• 31
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 9 aprile, 2018

articolo scritto da:

Consultazioni Governo 2018: Berlusconi, Salvini e Meloni insieme giovedì?

consultazioni governo

Consultazioni Governo 2018: Berlusconi, Salvini e Meloni insieme giovedì?

Ieri, ad Arcore, si sono incontrati i tre leader del centrodestra. Al termine della riunione Salvini, Berlusconi e Meloni, almeno così sembra, hanno voluto rinsaldare il proprio legame. Al termine del summit, è stata quindi licenziata una nota con cui è stato annunciato che, al secondo giro di consultazioni, chiederanno a Mattarella di concedere alla coalizione la possibilità di cercare la fiducia in Parlamento.


In pratica, uno spintone ad allontanare il Movimento 5 stelle se si considera che verrà rivendicato anche il ruolo di premier e come punto di partenza si porrà il programma stilato dai Lega, Fi e FdI prima del voto. Tuttavia, poco dopo il vertice, con un post su Facebook, Salvini ha voluto sottolineare che il dialogo con i pentastellati è tutt’altro che chiuso. Addirittura, in un intervento pubblico tenuto a Treviso ha detto di essere “fiducioso in un governo con il M5S”.

Consultazioni Governo 2018: Berlusconi, Salvini e Meloni insieme giovedì?

Inoltre, così riferisce Repubblica, Salvini – in realtà – non sarebbe d’accordo a presentarsi alle Camere senza numeri certi visto il rischio di “bruciarsi”. Insomma, la coalizione ha un obiettivo comune ma il modo in cui raggiungerlo metterebbe ancora Salvini contro Berlusconi e Meloni. Per esempio, quest’ultima intervistata a Domenica Live ha ribadito che “cercheremo i numeri in Parlamento” e “proporremo Salvini premier”.

Detto ciò, nonostante le smentite più o meno ufficiali, più organi di stampa riferiscono che il leader del Carroccio ha comunque mostrato delle aperture. Il suo sarà il primo nome a essere proposto, d’altra parte, pur di battezzare il prima possibile un esecutivo guidato dal centrodestra, il leghista si è finora dichiarato disposto anche a sostenere un altro candidato della coalizione. Sarebbe pronto, per dirla con le parole di Giancarlo Giorgetti alla trasmissione In 1/2 ora, a un “segnale di responsabilità”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: