• 1
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 11 aprile, 2018

articolo scritto da:

Champions League: prosegue il duello Spagna-Italia, tocca a Real-Juve. La preview

Champions League: preview Real Madrid-Juventus

Champions League: prosegue il duello Spagna-Italia, tocca a Real-Juve. La preview

Dopo la storica serata di Champions League di Roma-Barcellona, è tempo di archiviare per una sera ciò che di incredibile è accaduto la scorsa notte allo stadio “Olimpico” e concentrarsi completamente sulla sfida fra Real Madrid e Juventus.

Anche la Juve, come i compatrioti giallorossi, ha bisogno di un’impresa altrettanto grande per superare il turno in casa del Real.

Champions League: il sogno di un’altra remuntada

I bianconeri avranno sicuramente assistito davanti alla tv all’impresa della Roma e questa potrebbe essergli servita come ulteriore slancio mentale per affrontare i dodici volte campioni d’Europa.

La partita, a prescindere, non è affatto chiusa come si potrebbe pensare.

I blancos dovranno comunque stare attenti alle offensive della Juventus, cercando di andare in gol al più presto contro una squadra che sarà sicuramente improntata al gioco offensivo al “Santiago Bernabeu”.

Entrambe dovranno fare a meno di un giocatore fondamentale ciascuno, e proprio quest’imprevedibilità potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio per le due formazioni.

Champions League: come arriva il Real Madrid

Zidane dovrà fare a meno, causa squalifica, del suo capitano Sergio Ramos.

L’assenza è sicuramente pesante, considerando anche che Varane non potrà contare nemmeno di affiancarsi a Nacho, infortunatosi una decina di giorni fa a Las Palmas.

Ergo, l’opzione più probabile è quella del giovane Vallejo, il quale sta recuperando dall’ennesimo infortunio stagionale e di conseguenza potrebbe scendere in campo dall’inizio in questa sfida delicatissima.

Nel caso in cui nemmeno lui dovesse farcela, è pronto ad arretrare ulteriormente la sua posizione Casemiro, con Kovacic che si posizionerebbe in mediana.

In avanti spazio nuovamente ad Isco e Benzema, rimasti a riposo (e successivamente subentrati) nel derby di domenica scorsa

Forse può interessartiLiga spagnola, 31a giornata: X al derby, super Valencia. Betis formato Europa

Champions League: come arriva la Juventus

Allegri dovrà fare a meno degli squalificati Bentancur e Dybala e agli infortunati Bernardeschi e Barzagli.

Nota positiva il rientro dalla squalifica di Pjanic, il quale si piazzerà a centrocampo pronto ad orchestrare le scorribande offensive dei suoi.

Ad accompagnare Higuain in attacco saranno Mandzukic ed uno fra Douglas Costa e Cuadrado, con il colombiano pronto a superare il brasiliano in volata per accaparrarsi la maglia da titolare.

Sulla fascia destra difensiva spazio ancora a De Sciglio.

Champions League: le probabili formazioni di Real Madrid-Juventus

REAL MADRID (4-3-1-2): Keylor Navas; Carvajal, Varane, Vallejo, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco; Benzema, Ronaldo

ALL: Zidane

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic

ALL: Allegri

Arbitro: Michael Oliver (Inghilterra)

Champions League: dove vedere Real Madrid-Juventus

La partita verrà trasmessa sia per gli abbonati che in chiaro, rispettivamente su Premium Sport e Canale 5, entrambi anche in HD.

In streaming si potrà vedere per gli abbonati su Premium Play e free su Mediaset On Demand.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Sondaggio

Sondaggio su Saviano

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da: