• 2
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 13 aprile, 2018

articolo scritto da:

Sorteggi semifinali Champions 2018: diretta streaming – LIVE

Sorteggi semifinali Champions 2018 diretta live streaming

Sorteggi semifinali Champions 2018: diretta streaming – LIVE.

PER AGGIORNARE LA DIRETTA PREMI F5 O RICARICA LA PAGINA.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

14.00: Liverpool-Roma si giocherà martedì 24 aprile all’Anfield. Ritorno all’Olimpico mercoledì 2 maggio.

13.16: La squadra vincitrice tra Bayern Monaco e Real Madrid giocherà la finale in casa. La vincente tra Liverpool e Roma giocherà “in trasferta”. Ovviamente lo stadio sarà diviso a metà. Il meccanismo di “casa” e “trasferta” è valido per la scelta delle maglie.

13.15: Seconda semifinale: LIVERPOOL – ROMA.

13.14: Prima semifinale: BAYERN MONACO – REAL MADRID.

13.14: Prima squadra sorteggiata: BAYERN MONACO. La squadra tedesca giocherà l’andata in casa.

13.13: Shevchenko: “In una partita di Champions League può accadere qualsiasi cosa”.

13.12: Shevchenko: “Non mi aspettavo queste rimonte. Questo ci insegna che tutte le squadre possono crederci fino alla fine”.

13.10: Fa il suo ingresso Andriy Shevchenko.

13.08: Prende la parola Giorgio Marchetti.

13.05: Parte il video che introduce le 4 squadre semifinaliste della Champions League 2017/2018.

13.03: Prende la parola il sindaco di Kiev Vitali Klitschko. “Sarete tutti benvenuti a Kiev per la finale di Champions”.

13.02: Pedro Pinto: “Il calcio è veramente imprevedibile. Le quattro semifinaliste sono a due partite dalla finale di Kiev”. Quindi parte un video di presentazione della città di Kiev, dove sabato 26 maggio si disputerà la finale.

13.00: Ormai ci siamo. E’ tutto pronto per il sorteggio. A breve si sapranno gli accoppiamenti delle semifinali di Champions League.

12.55: In vista delle semifinali, emergono notizie contraddittorie sulla possibile sanzione a Sergio Ramos per essere presente a bordo campo nonostante la squalifica. I quotidiani spagnoli come As e Marca riportano infatti che non ci sarà nessuna squalifica ulteriore al difensore madrileno. Anche fonti vicino al Real confermano tale rumor. La UEFA sostiene invece che l’investigazione sul tema è ancora in atto.

12.45: La Roma è l’unica squadra tra le 4 semifinaliste a essere impegnata anche su un altro fronte, ovvero la lotta Champions in campionato. Il Liverpool è infatti praticamente sicuro di un posto in Champions League. Il Bayern ha già vinto il campionato tedesco. Mentre il Real Madrid ha abbandonato le speranze per il titolo in Liga ed è già sicuro di un posto in Champions.

12.40: Per la Roma è la seconda semifinale di Champions nella sua storia.

12.37: La prima e la terza squadra che verranno sorteggiate giocheranno la gara d’andata in casa.

12.35: Sorteggiate le semifinali di Europa League.

Olympique Marsiglia – Salisburgo.

Arsenal – Atletico Madrid.

Ore 12.30: Cresce l’attesa per il sorteggio e arrivano le prime dichiarazioni di giocatori e personalità dello sport. La Roma è tra le squadre che vorrebbe incontrare l’ex Liverpool e oggi commentatore sportivo, Jamie Carragher. Per l’ex difensore, i giallorossi potrebbero subire il pubblico dell’Anfield. Diversa l’opinione di Oxlade-Chamberlain. “La gente potrebbe pensare sia meglio prendere la Roma, ma guardate cosa hanno appena fatto!” Anche Abidal è rimasto sorpreso dalla “settimana delle rimonte”, affermando che nel calcio non c’è logica. “La Roma ha fatto qualcosa di incredibile. Se può vincere le Champions. A questo punto tutte le squadre possono crederci e De Rossi è un leader”. Thomas Muller si allinea ai pensieri appena citati. “I risultati dei quarti di finale sono stati pazzeschi. In questo momento non ci sono favoriti”.

Alle ore 13 di oggi venerdì 13 aprile 2018 saranno effettuati i sorteggi semifinali Champions League a Nyon, in Svizzera. Dall’urna saranno estratti gli ultimi due accoppiamenti che porteranno alla finale di Kiev. Alla Roma, unica squadra italiana ancora presente nelle competizioni europee, toccherà una tra Bayern Monaco, Liverpool e Real Madrid. Sostanzialmente alle semifinali saranno presenti le migliori rappresentative dei quattro principali campionati europei. Italia, Germania, Inghilterra e Spagna. Le semifinali di andata andranno in scena martedì 24 e mercoledì 25 aprile; le gare di ritorno si disputeranno il 1° e il 2 maggio. Il sorteggio sarà tutto nelle mani di Andriy Shevchenko.

Sorteggi semifinali Champions 2018: dove seguire la diretta streaming

Termometro Politico seguirà per voi il sorteggio della semifinale di Champions League. Si ricorda che alle 12 sarà effettuato il sorteggio delle semifinali di Europa League, che vede interessate Arsenal, Olympique Marsiglia, Salisburgo e Atletico Madrid. Nulla da fare per la Lazio, che ieri sera ha subito una clamorosa rimonta ed è stata eliminata a sorpresa.

Tornando ai sorteggi di Champions League, l’evento potrà essere seguito live in diretta tv e streaming. Sarà possibile vedere la manifestazione in diretta sia sul sito della UEFA, nella pagina dedicata ai sorteggi; ma anche in tv in chiaro, sintonizzandosi sul canale 20 di Mediaset; oppure su Mediaset Premium per gli abbonati.

Sorteggi semifinali Champions 2018: le ultime notizie

Dal sorteggio non potrà uscire alcun esito positivo. Ormai siamo arrivati in semifinale e la speranza di capitare contro una squadra abbordabile non c’è più. Forse, tra le squadre presenti, la Roma eviterebbe volentieri il Real Madrid, un gradino sopra le altre.

Il sorteggio di oggi stabilirà anche quale squadra giocherà in casa nella finale di Kiev. Ovviamente si tratta solamente di una formalità, visto che l’incontro sarà disputato in campo neutro in Ucraina. La Roma è l’unica squadra presente in semifinale che non ha ancora vinto una Champions. Di contro il Real ha in bacheca 12 Coppe “con le orecchie”; il Bayern e il Liverpool ne hanno invece collezionate 5 a testa durante la loro storia sportiva.

Sorteggi semifinali Champions 2018: focus sulle squadre

Il Real Madrid è certamente la squadra più temibile, e non solo per Cristiano Ronaldo. Ormai escluse dai giochi della Liga, le merengues puntano tutto sulla terza Champions consecutiva. I punti deboli della squadra madrilena sono forse da riscontrare nella difesa (9 gol subiti in 10 partite). Mercoledì la Juventus ha letteralmente terrorizzato il Bernabeu, ma ha dovuto scontrarsi contro un episodio dubbio all’ultimo minuto di recupero. Questo riduce la percentuale di imbattibilità del Real.

A differenza del Real, il Bayern Monaco ha già vinto il proprio campionato. Da qui la concentrazione è tutta puntata sulla Champions League. L’uomo più temibile dei tedeschi? Il loro allenatore: Jupp Heynckes, che ha risollevato il Bayern subentrando a Carlo Ancelotti. Si tratta pur sempre di una corazzata tedesca, forse non certo giovane, ma sicuramente esperta. Robben e Ribery sono sempre temibili, ma l’uomo a cui prestare maggiore attenzione è ovviamente Lewandowski.

Chiudiamo con il Liverpool, un avversario che la Roma conosce bene. E che forse qualcuno sogna di incontrare in finale, per avere una rivincita su quel maledetto 30 maggio 1984. Si tratta di una squadra forte in avanti, con Salah sugli scudi; ma temibili sono anche Firmino e Mané senza dimenticare lo spirito del gruppo che vede nel gioco di squadra il suo punto di forza maggiore; anche grazie alla sapiente esperienza di Jurgen Klopp. Il punto debole? Una difesa non certo imbattibile.

LA SEZIONE TERMOMETRO SPORTIVO A QUESTO LINK.

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

il gattopardo 2018

il gattopardo 2018

articolo scritto da: