pubblicato: martedì, 8 maggio, 2018

articolo scritto da:

Classifica Serie A: marcatori, risultati e prossimo turno in programma

Classifica serie A Calendario Serie A 2018-2019: tutte le date calciomercato serie A

Classifica Serie A: marcatori, risultati e prossimo turno in programma.

La classifica Serie A si fa sempre più interessante, soprattutto nella zona retrocessione dove tutti cercano gli ultimi punti per chiudere la pratica salvezza. Conclusasi la terzultima giornata di campionato, la Juventus gode di una situazione ottima, la matematica le ha dato la certezza del settimo scudetto consecutivo a due partite dalla fine. Le altre squadre continueranno a giocarsi il tutto per tutto, tranne per Benevento ed Hellas con entrambi i piedi nella serie minore.

Ecco la classifica: Juventus 91, Napoli 85, Roma 73, Lazio 71, Inter 69, Milan 60, Atalanta 59, Fiorentina 57, Sampdoria 54, Torino 48, Genoa 41, Sassuolo 40, Bologna 39, Spal 35, Chievo 34, Crotone 34, Udinese 34, Cagliari 33, Hellas 25, Benevento 18.

Potrebbe interessarti anche: Pagelle Serie A, Cagliari-Roma 0-1: Under e tanta sofferenza. Giallorossi terzi

Marcatori e risultati dell’ultima giornata

L’ultima giornata ha visto l’anticipo delle 18:00 tra Milan ed Hellas Verona, incontro terminato 4-1. Calhanoglu e Cutrone nel primo tempo, nella ripresa Abate a chiudere i conti. Nei minuti finali prima il gol del 3-1 con Woo e poi il poker calato da Borini. L’anticipo serale ha visto scendere i bianconeri, che hanno ospitato il Bologna. Partita difficile, visto il rigore trasformato di Verdi. Nel secondo tempo la Juventus è scesa in cattedra e con l’autogol di De Maio e successivamente Khedira e Dybala ha chiuso i conti per 3-1. Il lunch match ha visto Udinese-Inter, friulani a caccia disperata di punti, Inter per sperare ancora nella Champions. La partita inizia e finisce già nel primo tempo, con Ranocchia, Rafinha e Icardi che sigillano la vittoria. Nel secondo tempo Borja Valero corona con un gol la sua stagione. Match che termina 0-4.

Classifica Serie A e incontri 36a: Partite pomeridiane

Nel pomeriggio ci sono due grandi scontri salvezza, Chievo-Crotone terminata 2-1 e Spal-Benevento finita 2-0. La squadra di Maran si porta in vantaggio con Birsa e chiude i conti nel secondo tempo con Stepinski, Tumminello nel recupero prova a mettere un pò di paura ma il Chievo regge e vince, nonostante un primo tempo molto difficile. A Ferrara invece clima di festa, i tifosi spingono ed è Paloschi a dare la prima gioia, ritrovando anche il gol. Nella ripresa il penalty trasformato da Antenucci rende tutto più semplice. Genoa-Fiorentina è invece una partita a suon di gol, termina 2-3 dopo diversi ribaltoni. Prima Benassi, poi Rossi e Lapadula a ribaltare, ma i genoani crollano, giocando prima in 10 e poi addirittura in 9, subendo il gol del pareggio da Eysseric e infine il sorpasso da Dabo. Lazio-Atalanta è una delle più belle partite che il calcio italiano possa offrire, sogno tra Champions ed Europa. Partita che termina 1-1 ma due squadre messe bene in campo. Biancocelesti con diverse assenze, vanno sotto dopo 2 minuti con la rete di Barrow. Proprio nel momento più difficile agguantano il pareggio con Caicedo, ripresa equilibrata. Napoli-Torino è sicuramente una partita inaspettata. La squadra di Sarri non perde, ma nemmeno vince, facendosi pareggiare per ben due volte e perdendo, definitivamente, la corsa scudetto. Termina 2-2 con le reti di Mertens (a secco da tanto), Baselli, Hamsik e De Silvestri. Alle 18:00 si affrontano Sassuolo e Sampdoria, obiettivi diversi ma entrambe le squadre fuori da ogni pericolo. Partita che termina 1-0 con gol di Politano. Il posticipo serale vede Cagliari-Roma, i sardi rischiano la B e la Roma rischia di blindare il terzo posto. Under apre le marcature e regala i 3 punti ai giallorossi con il risultato di 0-1.

Classifica Serie A: il prossimo turno in programma

Il prossimo turno si apre Sabato 12 Maggio; il primo anticipo, alle ore 18, è quello di Benevento-Genoa. I campani vogliono concludere al meglio la stagione, nonostante il ritorno in Serie B. Per il Genoa si tratta di aggiustare la posizione in classifica. Alle 2o:45 Inter contro Sassuolo, a Spalletti serve vincere per potersi giocare il quarto posto contro la Lazio, Sassuolo ormai salvo. Alle ore 15:00 Bologna-Chievo, Crotone-Lazio, Fiorentina-Cagliari, Hellas-Udinese e Torino-Spal. Alle ore 18:00 Atalanta-Milan, che si giocano la sesta posizione in classifica, valevole per la qualificazione diretta in Europa League. I due posticipi delle ore 20:45 sono Roma-Juve all’Olimpico (con Juventus già campione d’Italia) e Sampdoria-Napoli.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Maestro unico

articolo scritto da: