• 11
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 11 maggio, 2018

articolo scritto da:

Governo ultime notizie: toto premier e ministri. Sale Massolo. Chi è?

governo ultime notizie

Governo ultime notizie: toto premier e ministri. Sale Massolo. Chi è?

A quanto riferiscono più organi di stampa, non saranno della partita per Palazzo Chigi né Di MaioSalvini. Il Capo pentastellato, però, spinge perché entrambi entrino nella squadra di governo in vista di un esecutivo di lunga durata; per sé terrebbe la Farnesina mentre vedrebbe bene il leader leghista al Viminale.

D’altra parte, se proprio non può fare il Presidente del Consiglio, il segretario del Carroccio preferirebbe un incarico da vice-premier o, ancora meglio, non avere nessun ruolo; in pratica, tenere le mani libere se le cose andassero male. Dunque, si continua a cercare una figura “terza” che metta d’accordo anche il Quirinale. Giorgetti assicura di essere finito fuori dai giochi; allo stesso modo, ormai si escludono i nomi di Cottarelli e Giovannini. Invece, starebbero crescendo in fretta le quotazioni di Giampiero Massolo; tuttavia, il suo nome non sarebbe ancora emerso al tavolo dei negoziati.

Governo ultime notizie: toto premier e ministri. Sale Massolo. Chi è?

Massolo stava per diventare ministro degli Esteri già ai tempi del Governo Monti. Alla fine, gli fu preferito l’ex ambasciatore negli Usa Giulio Terzi. Diplomatico esperto, negli anni 80 ha lavorato all’ambasciata presso la Santa Sede, poi a quella di Mosca, prima di approdare alla rappresentanza permanente a Bruxelles. Rientra in Italia nel 1990 per fare il consigliere del Presidente del Consiglio Andreotti. Ha lavorato a stretto contatto anche con Dini, Berlusconi e Prodi; nel 2012 è stato nominato a capo dei servizi segreti, ora dirige l’Ispi (Istituto per gli studi di politica internazionale).

Il nome di Massolo non metterebbe d’accordo solo Movimento 5 Stelle e Lega (anche se, in realtà, è molto più gradito sul versante leghista); l’indubbia fedeltà alla tradizionale linea “atlantista” della politica estera italiana avrebbe il pregio di tranquillizzare sia il Colle che l’Europa. Inoltre, avendo lavorato a stretto contatto con l’ex Cavaliere, la sua figura raffredderebbe i dissapori all’interno della coalizione di centrodestra.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: