• 20
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 15 maggio, 2018

articolo scritto da:

Governo italiano 2018, ultime notizie: M5S-Lega i punti del disaccordo

ultime notizie Governo italiano 2018, ultime notizie M5S-Lega i punti del disaccordo

Governo italiano 2018, ultime notizie: M5S-Lega i punti del disaccordo

L’ultima giornata politica è stata contrassegnata dalle dichiarazioni di Di Maio e Salvini. Il segretario del Movimento 5 Stelle ha parlato tramite facebook e ha fatto il punto della situazione sulla trattativa M5S-Lega per la nascita del Governo. Inoltre Di Maio ha annunciato che c’è la volontà nel Movimento di informare nel fine settimana la base per spiegare a iscritti e attivisti cosa prevede e cosa contiene la bozza del contratto di governo. Parlando al Paese e forse volendo inviare un messaggio a Salvini Di Maio ha detto che c’è da scegliere tra ‘coraggio e paura’. Da parte sua Salvini, riproponendo lo schema già presentato ieri al termine delle consultazioni, ha spiegato che in caso di mancato accordo tra Lega e Movimento si torna al voto.

Governo italiano 2018, Salvini ‘Ottimista ma realista’

Quali sono i punti di disaccordo? Pare che il solco più grande si sia aperto sul tema Europa. Cioè sul ruolo dell’Italia rispetto all’Unione Europea. La posizione della Lega è di maggiore rottura mentre, da quanto trapela, il Movimento 5 Stelle preferirebbe un approccio più collaborativo. Il dettaglio non è di poco conto se si considera il numero e l’importanza di temi e materie che passano proprio dai vincoli europei. Per esempio Borghi della Lega ha spiegato che ‘c’è un po’ di disaccordo sull’essere più o meno aggressivi su numeri e ambizioni’. Gli è stato chiesto se anche il reddito di cittadinanza fosse da annoverare tra i punti di disaccordo. Risposta netta: ‘No, basta che sia chiaro che ci siano le risorse per farlo, e la volontà di capire che queste risorse, se si tengono i vincoli attuali, specie quelli stringenti come il pareggio di bilancio, non si potranno mai trovare’. Sulla trattativa in corso Salvini ha affermato ‘Sono ottimista ma realista’ ma ha anche fatto sapere che nelle prossime ore si dovrà trovare una conclusione, positiva o negativa che sia.

Governo italiano 2018, disaccordo su immigrazione, giustizia, infrastrutture

Un altro punto di disaccordo rispetto alla nascita del prossimo esecutivo tra M5S e Lega riguarda l’immigrazione su cui la Lega vuole avere ‘mani libere’. E insieme all’immigrazione anche sul tema della giustizia vi sarebbero difficoltà a trovare una mediazione tra i programmi delle rispettive forze politiche. Infine tra i punti di disaccordo c’è anche quello delle infrastrutture citato ieri, all’uscita dall’incontro con Mattarella, dallo stesso Salvini.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: