• 69
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 6 giugno, 2018

articolo scritto da:

Petrolio – Ladri di bellezza: anticipazioni della puntata di stasera

Petrolio

Petrolio – Ladri di bellezza: anticipazioni della puntata di stasera

Ritorna Petrolio il programma di Duilio Giammaria. Dal 6 al 13 giugno ci saranno due puntate le quali andranno in onda in prima serata su Rai 1. Ma di cosa si parlerà in questi due appuntamenti? Grazie ad una inchiesta durata circa un anno si metterà sotto i riflettori il mercato clandestino delle opere d’arte. Tutto quello che concerne lo scambio di denaro, i rapporti e i contatti di questa attività illecita sempre più in voga.

Petrolio – Ladri di bellezza: alcune anticipazioni sulla puntata di stasera

È senz’altro il quarto mercato illecito più fruttuoso del mondo. Un viaggio tra Stati Uniti Italia lo dimostrerà e farà vedere in cosa consiste questo traffico. Come avviene tutto questo? Le operazioni a volte sono frutto di scavi clandestini o addirittura di veri e propri furti. Fino ad oggi si era a conoscenza dei canali informali che permettevano lo sviluppo di questo mercato, quello che non si sapeva ancora era l’esistenza di una rete che lavora su commissioni molto remunerate. Il primo caso è il Vaso di Eufonio acquistato dal Metropolitan nel 1971 al costo di 1 milione. Una replica ulteriore si ebbe con la Venere di Morgantina comprata dal Getty al costo di 16 milioni di dollari. Essenziali sono state le fonti: magistrati italiani e statunitensi, i carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale, gli agenti dell’FBI e dell’Homeland Security, esperti e archeologi.

Ulisse il piacere della scoperta, anticipazioni: stasera viaggio in Australia

Petrolio – Ladri di bellezza: dai tombaroli alla Mafia siciliana

Alcuni documenti rivelano legami tra semplici tombaroli e Mafia siciliana. La rete poi si estende ad esperti, curatori, collezionisti, case d’asta e mercanti. Giammaria Duilio è arrivato fino a New York per scoprire come l’arte serva a dar lustro ai ricchi e ai famosi. È il caso di Jean Paul Getty, petroliere di spicco, e di Micheal Steiner leader della finanza internazionale. Tra gli intervistati anche Fabrizio Parrulli  generale dei carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale ma anche l’ex colonnello dei Marines Matthew Bogdanos.

Francesco Somma

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: