pubblicato: mercoledì, 18 Lug, 2018

articolo scritto da:

Governo ultime notizie: nomine Rai, oggi giorno decisivo per Cda

governo ultime notizie

Governo ultime notizie: nomine Rai, oggi giorno decisivo per Cda

Aggiornamento alle 14. Il Parlamento ha espresso i 4 nomi del Cda. Nello specifico, la Camera ha eletto Igor De Biasio della Lega e Giampaolo Rossi di Fratelli d’Italia; invece, il Senato ha indicato Rita Borioni del Pd e Beatrice Coletti del Movimento 5 Stelle.


Dopo ben tre votazioni, previsto per le prime due il quorum di tre quinti (24 voti necessari),  la Commissione di Vigilanza Rai va al forzista Alberto Barachini. Ex giornalista di Mediaset (Tg4 e TgCom) e molto vicino a Berlusconi, con 22 voti – uno in più del necessario; nella prima ne aveva presi 18, nella seconda 19 – ha vinto la concorrenza di Maurizio Gasparri. Su quest’ultimo pesava il vero dei 5 stelle.

Per quanto riguarda la televisione pubblica, adesso resta da sciogliere il nodo presidenza e direzione generale. Intanto, oggi la Camera chiamata a esprimere 4 membri del Cda. Altri 2 sono verranno indicati dal Mef, un’altro dai dipendenti che, però, voteranno domani; l’organo è formato da 7 componenti in tutto.

Governo ultime notizie: nomine Rai, oggi giorno decisivo per Cda

Quindi, dovrebbero andare – uno per ciascun partito – a Movimento 5 Stelle, Lega, FdI e Pd i 4 membri del Cda di nomina “politica”. In pratica, due alla maggioranza, due all’opposizione. Tuttavia, sembra che ai parlamentari non siano ancora stati comunicati i nomi da votare. Sicurezze solo dal versante dei pentastellati; indicheranno – a seguito delle votazioni sulla piattaforma Rousseau – Beatrice Coletti e Paolo Cellini. La prima ha lavorato per Mtv, La7 e Fox, il secondo insegna economia digitale alla Luiss. Da segnalare a tal proposito la frattura nel Pd tra chi vorrebbe confermare l’uscente Rita Borioni e chi, invece, preferirebbe puntare su Michele Santoro.

Per il ruolo di Presidente della tv statale i nomi che circolano sono sempre gli stessi ormai da settimane: Gabanelli, De Bortoli, Minoli; d’altra parte, è quasi certo che a ricoprire la carica – in ogni caso la nomina dovrà passare al vaglio della Commissione di Vigilanza – sarà un membro del Cda di nomina Mef. Capitolo Amministratore delegato. Anche qui poche novità all’orizzonte: in pole ci sarebbero Fabrizio Salini, in passato alla guida di La7, e Andrea Castellari di Viacom.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: