•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 21 agosto, 2018

articolo scritto da:

Buoni fruttiferi postali 3×2: tasso e simulazione rendimento di Poste Italiane

Buoni fruttiferi postali 3x2: tasso e simulazione rendimento

Buoni fruttiferi postali 3×2: tasso e simulazione rendimento di Poste Italiane.

Poste Italiane: buoni fruttiferi 3×2, quanto rendono


Cosa offrono i buoni fruttiferi 3×2 di Poste Italiane? Questa tipologia di buoni rappresenta una buona soluzione per investimenti a medio termine (fino a 6 anni); e per avere dunque rendimenti fissi crescenti. Ma è una soluzione utile anche se si vuole ottenere il rimborso terminati i 3 anni, primo termine entro il quale vengono riconosciuti gli interessi maturati. Il rendimento annuo lordo massimo può arrivare fino all’1%. Ovviamente, qualora non si raggiungano i 3 anni, ma si voglia interrompere prima e chiedere dunque il rimborso anticipato, sarà possibile vedersi restituito il capitale investito. I buoni fruttiferi 3×2 di Poste Italiane sono sottoscrivibili in una qualsiasi filiale di Poste Italiane, ma anche online e tramite applicazione mobile.

Buoni fruttiferi 3×2 di Poste Italiane: sottoscrizione e costi

Per sottoscrivere un Buono 3×2 online si dovrà essere titolari di un Libretto Smart con le funzionalità dispositive del servizio di Risparmio Postale online attive. Grazie a queste funzionalità sarà infatti possibile eseguire operazioni tramite PC, smartphone e tablet. I buoni fruttiferi postali 3×2, come anche gli altri tipi di buoni, rappresentano un investimento sicuro e conveniente anche sotto il profilo economico. Sicuri perché vengono emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti e sono garantiti dallo Stato italiano. Convenienti perché non sono previste spese o commissioni per la sottoscrizione. Fatta accezione per la ritenuta (agevolata) del 12,50% sugli interessi; tuttavia non si pagherà l’imposta di successione; né l’imposta di bollo (sul valore dei buoni non superiore a 5.000 euro). Inoltre, si specifica che i buoni 3×2 sono sottoscrivibili per importi pari a 50 euro e multipli.

Poste Italiane: Bfp cointestati, rimborso al superstite. La sentenza.

Buoni fruttiferi 3×2 di Poste Italiane: rendimento e simulazione

Stando alla guida di Poste Italiani sui rendimenti dei buoni fruttiferi postali 3×2, le condizioni esemplificate nella tabella seguente sono in vigore dal 22 gennaio 2018. La tabella che riportiamo riporta il valore del tasso di interesse annuo nominale lordo per il periodo di possesso.

Periodo di possesso Rendimento effettivo annuo lordo
Alla fine del 3° anno 0,30%
Alla fine del 6° anno 1,00%

Il rimborso del buono in forma cartacea avviene in un’unica soluzione; per quanto riguarda il rimborso del buono dematerializzato, c’è la possibilità di scegliere l’opzione del rimborso in una unica soluzione oppure parzialmente, sempre per importi pari a 50 euro e multipli. A proposito di rimborso, si ricorda che i Buoni fruttiferi non rimborsati cadono in prescrizione dopo 10 anni.

Andiamo adesso a vedere la simulazione del rendimento di un Buono fruttifero 3×2, utilizzando l’apposito simulatore di calcolo messo a disposizione da Poste Italiane.

Facciamo caso che abbiamo sottoscritto un buono fruttifero 3×2 per un importo di 3.500 euro. Alla fine del 3° anno e applicando il rendimento allo 0,30%, chi chiederà il rimborso si troverà un montante liquidato di 3.527,64 euro. Infatti, gli interessi lordi maturati ammonteranno a 31,59 euro e la ritenuta fiscale sarà di 3,95 euro.

Ovviamente, applicando il rendimento all’1%, e quindi spostando il rimborso al 2024, le cifre aumentano. Alla fine del 6° anno il montante totale corrisponderà a 3.688,40 euro. Gli interessi lordi maturati saranno infatti 215,32 euro; da cui andranno detratti 26,92 euro di ritenuta fiscale.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: