• 9
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 25 luglio, 2018

articolo scritto da:

Acqua su Marte: lago salato trovato, la vita è possibile. L’annuncio

Acqua su Marte lago salato trovato, la vita è possibile. L'annuncio

Acqua su Marte: lago salato trovato, la vita è possibile. L’annuncio

Sulla rivista scientifica Science considerata una delle più prestigiose riviste in campo scientifico è stata presentata una importante scoperta compiuta da italiani. In particolare è stata presentata da Agenzia Spaziale Italiana (ASI), Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), Università Roma Tre, Sapienza e Gabriele d’Annunzio (Pescara), Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). Di cosa si tratta? Della scoperta di acqua su Marte. Infatti a un chilometro e mezzo sotto i ghiacci del Polo Sud di Marte c’è un grande lago di acqua liquida e salata. E a scoprirlo è stato il radar italiano Marsis della sonda Mars Express. Per cui si tratta di lago salato sotterraneo che ha tutti i requisiti per ospitare la vita.

Acqua su Marte, lago ha tutti i requisiti per ospitare la vita

Il grande lago sotterraneo scoperto su Marte dai ricercatori italiani ha tutti i requisiti per ospitare la vita. I ricercato hanno utilizzato i dati del radar Marsis, a bordo della sonda europea Mars Express. Esiste da tantissimo tempo. Inoltre ha acqua liquida, sali ed è protetto dai raggi cosmici. Secondo gli autori della stessa ricerca, sono elementi che potrebbero far pensare anche a una nicchia biologica. L’astrofisico Roberto Orosei dell’INAF cioè dell’Istituto Nazionale di Astrofisica ha affermato che ‘se si trova la vita su Marte si dovrà concludere che c’è vita nell’Universo’.

Acqua su Marte, Battiston (ASI) ‘Scoperta conferma eccellenza scienziati italiani’

Ha commentato la notizia anche il Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) Roberto Battiston per il quale la scoperta di un lago di acqua liquida nel sottosuolo di Marte ‘è una delle più importanti degli ultimi anni’. Battiston ha aggiunto che ‘sono decenni che il sistema spaziale italiano è impegnato nelle ricerche su Marte insieme a Esa e Nasa. I risultati di Marsis confermano l’eccellenza dei nostri scienziati e della nostra tecnologia e sono un’ulteriore riprova dell’importanza della missione europea a leadership italiana ExoMars, che nel 2020 arriverà sul pianeta rosso alla ricerca di tracce di vita’.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Tresette con Di Maio

articolo scritto da: