• 2
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 30 luglio, 2018

articolo scritto da:

Mostra Banksy a Milano: date, biglietti e opere dell’artista di street art

Mostra Banksy

Mostra Banksy a Milano: date, biglietti e opere dell’artista di street art

Dal 21 novembre 2018 al 14 aprile 2019, a Milano, il MUDEC – Museo delle Culture, ospiterà la mostra “The art of Banksy- a visual protest” dell’artista più misterioso e discusso del panorama artistico internazionale: Banksy. Dello street artist inglese, di cui dopo anni non si conosce ancora l’identità, noto in tutto il mondo per i messaggi critici e provocatori dei suoi graffiti, saranno esposti 70 lavori, tra cui: dipinti, sculture, prints e oggetti. Sono previste anche presentazioni con foto e video dei murales nella loro collocazione geografica originale.

Mostra Banksy al MUDEC, biglietti e orari

La mostra è aperta al pubblico tutti i giorni. Il lunedì dalle 14.30 alle 19.30; martedì, mercoledì, venerdì e domenica dalle 9.30 alle 19.30; mentre il giovedì e il sabato dalle 9.30 alle 22.30. I biglietti sono acquistabili direttamente sul sito ufficiale o in biglietteria (la biglietteria chiude un’ora prima dell’ultimo ingresso).

È la prima volta che un museo civico ospita una personale di Banksy. La mostra, che non è stata autorizzata, ma solo criticata dall’artista, è già stata presentata – con molto successo – a Toronto, Melbourne, Amsterdam, Tel Aviv e Auckland.

Street Art e Engagement

L’artista contemporaneo più misterioso del mondo, al quale sono stati attribuiti altri sette graffiti comparsi a Parigi lo scorso giugno, ha sempre mostrato attraverso le sue opere il suo engagement. Opposizione e resistenza sono le keywords del più celebre degli street artist. Attraverso i suoi murales e le sue iniziative, ricordiamo che a lui è stata attribuita la paternità del tetro parco giochi di Dismaland – comparso per sole tre settimane nel 2015 sulla spiaggia abbandonata di Tropicana, nel Somerset inglese – l’artista inglese, probabilmente nato e cresciuto a Bristol, ha sempre proposto una lettura rivoluzionaria del presente.

Banksy ha anche aperto, a sorpresa, un albergo a Betlemme, in Palestina. A pochi metri di distanza dal muro fatto costruito da Israele per separare la città palestinese dai territori di Gerusalemme Esti. L’albergo si chiama Walled Off Hotel (in italiano, murato). Il Walled Off Hotel non è soltanto un’installazione artistica. Ha dieci stanze, quasi tutte allestite con opere d’arte dell’artista inglese, un bar-ristorante e tutti i confort che potrebbe offrire un piccolo alberghetto.

Palazzo Reale Napoli: biglietti, sale e mostre. Cosa vedere

Mostra Banksy: la complessità dell’arte contemporanea

L’arte di Banksy, arricchisce e provoca l’opulento panorama dell’arte contemporanea. È un’arte che resiste, che combatte la rischiosa omologazione capitalista. “The art of Banksy- a visual protest”, al Museo delle Culture di Milano, è una straordinaria occasione, per il pubblico italiano, per immergersi nel sovversivo mondo della street art dell’impenetrabile Banksy.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Tresette con Di Maio

articolo scritto da: