Pubblicato il 29/08/2018

Bonus docenti 500 euro 2018/19: acquisti sospesi, il comunicato ufficiale

autore: Guglielmo Sano
bonus 500 euro, bonus docenti 2018

Bonus docenti 500 euro 2018/19: acquisti sospesi, il comunicato ufficiale

Acquisti Carta docente 500 euro, il comunicato


Anche per il prossimo anno scolastico, a disposizione dei docenti il bonus di 500 euro da spendere per l’aggiornamento professionale. Tuttavia, come accaduto anche l’anno scorso, dal primo di settembre in poi l’apposita piattaforma – si accede dal sito ministeriale dedicato: Cartadeldocente.istruzione.it – verrà bloccata. In pratica, non si può procedere alla creazione dei buoni di spesa. A darne comunicazione il Miur con una nota. Quanto tempo durerà il blocco? Ancora nessuna notizia in merito; per un periodo limitato comunque. Infatti, l’operazione è necessaria per accreditare l’assegno dovuto per l’a.s. 2018/2019.

Potrebbe non riguardare, invece, il ricalcolo delle somme non spese al 31 agosto; cioè, la somma di queste ultime al nuovo assegno potrebbe avvenire in seguito. D’altra parte, l’anno scorso, la piattaforma cominciò a essere di nuovo disponibile intorno a metà settembre. Il nuovo bonus risultava caricato ma non le somme residue da quello dell’anno precedente per cui bisognò aspettare fino a dicembre.

Il bonus spetta a tutti i docenti di ruolo delle scuola statali; compresi anche i neo-immessi e quelli part-time. Un pronunciamento giudiziario ha stabilito che il bonus docenti deve essere reso disponibile anche agli educatori. Non hanno diritto al bonus i docenti delle scuole paritarie e i docenti precari.

Bonus docenti 500 euro 2018/19: acquisti sospesi, il comunicato ufficiale

Ecco il testo integrale della nota del Miur:

“A partire dal 1 settembre p.v. l’applicazione Carta del docente sarà momentaneamente sospesa per la gestione del cambio dell’anno scolastico. Si segnala che i portafogli dei docenti già registrati verranno momentaneamente disattivati e gli importi dei buoni prenotati e non spesi verranno annullati d’ufficio ed attribuiti al residuo dell’anno scolastico 2017/2018. Inoltre saranno bloccate le funzionalità di validazione dei buoni sia da applicazione che da web service”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →