pubblicato: martedì, 4 settembre, 2018

articolo scritto da:

Governo ultime notizie: Reddito di cittadinanza dal 2019. Come funziona

Governo ultime notizie reddito di cittadinanza 2019

Governo ultime notizie: Reddito di cittadinanza dal 2019. Come funziona

Il vicepremier e leader del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, sembra essere deciso a portare avanti la battaglia per introdurre il reddito di cittadinanza già dal 2019. “Il reddito di cittadinanza deve partire. Nella legge di bilancio dobbiamo mettere le coperture per aiutare almeno 5 milioni di persone”. Queste le sue parole, che viaggiano sulla falsariga di ciò che ha rimarcato pochi giorni fa circa la possibilità di sforare il 3% del rapporto deficit/pil. Un’eventualità che ha messo in allarme il Ministro Giovanni Tria (dicastero dell’Economia) e Moavero Milanesi (alla Farnesina).

Il braccio di ferro tra Di Maio e Tria sembra destinato a perdurare almeno fino a fine mese, quando dovrà essere consegnato il primo Documento di Economia e Finanza (def) da parte del governo gialloverde.

Governo ultime notizie, reddito di cittadinanza: che coperture e a chi sarebbe destinato

Il reddito di cittadinanza 2019 sarebbe ancora parziale, ovvero destinato a una percentuale ancora limitata di cittadini. Queste, le parole del vicepremier: “nella legge di bilancio dobbiamo mettere le coperture. La domanda interna si può creare se dai la possibilità di reinserirsi a chi, e sono 5 milioni, è sotto la soglia dell’autosufficienza”. Da queste parole, si evince che, almeno per questo primo anno, si cercherà di far entrare in funzione il reddito di cittadinanza per le persone in grave difficoltà economica.

Di Maio chiede di deviare il flusso destinato all’ormai celebre bonus Renzi (o degli 80 euro) per investirlo sulla proposta stella dei pentastellati. Tutta l’operazione – dal potenziamento e riorganizzazione dei centri dell’impiego, fino all’introduzione vera e propria dello strmento del reddito di cittadinanza – può costare all’incirca 17 miliardi di euro. Oltre al bonus Renzi, ci sarebbero da recuperare altri fondi attraverso la riorganizzazione dell’attuale spesa per la disoccupazione, per la lotta alla povertà e per le politiche attive.

Governo ultime notizie: per ottenere il reddito di cittadinanza, ci sarà da lavorare per il Comune

“Non voglio dare soldi alle persone per starsene sul divano. Se io ti do un reddito tu ti prendi i tuoi impegni, lavori otto ore per il tuo comune, ti devi formare”. È sempre Di Maio che parla e che annuncia che non pagherà nessuno per stare comodamente a casa in panciolle. Non solo: propone pene molto severe per i furbetti: nel caso qualcuno lo percepisse senza avere i requisiti o rispettarne i criteri, “si rischia fino a 6 anni di carcere”.

Governo ultime notizie, parla il consigliere di Luigi Di Maio: il professore Pasquale Tridico

Il tecnico che analizza sul piano quantitativo gli effetti del reddito di cittadinanza, è il professor Tridico, che spiega come questa proposta sia, in realtà, “un reddito minimo condizionato alla formazione e al reinserimento al lavoro. Ha una duplice funzione: sradicare gli elevati livelli di povertà e riqualificare gli individui che sono fuori dal mercato”. A cambio, il soggetto è tenuto ad accettare una delle prime tre proposte di lavoro offerte e, nel frattempo, lavorare per 8 ore settimanali in lavori socialmente utili per il proprio Comune.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

L'ultima manovra

articolo scritto da: