[TheChamp-Sharing]
[TheChamp-Sharing count="1"]

pubblicato: martedì, 9 ottobre, 2018

articolo scritto da:

Pensioni notizie oggi: Quota 100 a 62-63 anni, Uil fulmina il governo

Pensioni notizie oggi Quota 100 a 62-63 anni Uil fulmina il governo

Pensioni notizie oggi: Quota 100 a 62-63 anni, Uil fulmina il governo

Quota 100 ed età pensionabile: Uil contro il governo Conte

Quanto si parlava di Quota 100 a 64 anni e la Uil chiedeva un’uscita a 62-63 anni e senza penalizzazioni. Visto il Def, il governo sembra aver ascoltato le richieste del sindacato. Ma soprattutto sembra aver seguito le proprie intenzioni, senza guardare ai mercati. Ecco cos’aveva chiesto Domenico Proietti (Uil).


Pensioni notizie oggi: giorni intensi di confronto e discussione sulla riforma previdenziale. Manca sempre meno tempo all’approvazione della Legge di Bilancio. Gli esponenti politici della maggioranza ed i tecnici dei Ministeri coinvolti si confrontano sulle misure da introdurre. M5S e Lega fanno sapere che i capisaldi restano quelli annunciati dalla prima ora: reddito di cittadinanza, flat tax e superamento della Legge Fornero. Oggetto delle discussione sono i non trascurabili dettagli di ognuna delle misure citate.

Pensioni notizie oggi, ‘Quota 100’ e ipotesi penalizzazione

Rispetto al superamento della Legge Fornero sembra certa l’applicazione della cosiddetta ‘Quota 100’. Cosa è? Un modo per mandare in pensione chi ha raggiunto la soglia 100 sommando gli anni di contributi versati e l’età anagrafica. Salvini ha pubblicamente chiesto che l’età prevista possa partire dai 62 anni. Ma non è detto che ciò avvenga per ragioni di copertura economica. Infatti si parla di 64 o 65 anni come età minima. Ma c’è un’altra proposta: prevedere delle penalizzazioni.

Come funzionerebbe il sistema delle penalizzazioni? Ci sarebbero due possibili soluzioni. La prima sarebbe una sorta di penalizzazione temporanea: questa si annullerebbe ai 67 anni d’età e sarebbe di circa 1,5% per ogni anno di anticipo (sino ad un totale del 7,5% per chi andrà in pensione a 62 anziché a 67 anni). La seconda formula precede invece una sorta di penalizzazione permanente con una percentuale più bassa. Ovvero sarebbe dello 0,5% e l’1% per ogni anno di anticipo rispetto ai 67 anni.

Pensioni notizie oggi, protesta la ‘Uil

Da subito ha espresso totale contrarietà rispetto all’applicazione delle penalizzazioni la Uil. A pronunciarsi con toni duri è stato il segretario confederale Domenico Proietti. ‘Occorre continuare a cambiare la Legge Fornero, reintroducendo una reale flessibilità di accesso alla pensione tra i 62 e a 63 anni, senza alcuna penalizzazione‘.

A proposito dell’auspicato confronto tra Governo e parti sociali Proietti ha aggiunto: ‘Se il Governo si decidesse a convocarci e a confrontarsi con i sindacati, si potrebbero trovare buone soluzioni’.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: