Pubblicato il 29/09/2018 Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre 2018 alle 11:43

Sondaggi politici Ipsos: gli elettori giallo-verdi approvano la manovra

autore: Guglielmo Sano
Sondaggi politici

Sondaggi politici Ipsos: le 4 misure più significative

Nelle prossime rilevazioni tutti gli istituti approfondiranno l’opinione degli italiani sulla manovra. Intanto, per primo, è Ipsos a sondare la questione, nella consueta rilevazione del fine settimana per il Corriere della Sera. L’indagine dell’istituto di Nando Pagnoncelli prende in considerazione i 4 provvedimenti più significativi nel piano del governo.

Innanzitutto, il reddito di cittadinanza. In generale, a prevalere di poco sono i contrari; stimati nella misura del 46% contro il 44% dei favorevoli. Sono soprattutto gli elettori pentastellati a sostenere l’iniziativa (69%), anche se uno su 4 è contrario; più tiepidi i leghisti (a favore il 50%). Tra gli elettori di centrosinistra, invece, solo uno su 4 è favore; 53% di contrari nel centrodestra (esclusi i leghisti).

sondaggi politici

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi

Sondaggi politici Ipsos: l’opinione sul reddito di cittadinanza

Un elettore su due approva la «pace fiscale»: elettori di centrodestra e leghisti la pensano allo stesso modo. La “riforma fiscale” incassa il 47% di pareri favorevoli contro il 37% dei contrari; è anche la misura giudicata più urgente dagli italiani. Il provvedimento più popolare è il superamento della Legge Fornero: l’introduzione di Quota 100 raccoglie il 55% di favorevoli e solo il 32% di contrari. Il 45% degli elettori di centrosinistra è contrario ma il 40% è favorevole.

Detto ciò, bisogna considerare i rischi connessi ai costi della manovra. Rispetto al quesito sulla tenuta dei conti pubblici, si dichiara ottimista il 41% degli elettori; al contrario, è pessimista, cioè ritiene che ci saranno delle conseguenze negative, il 38% degli italiani.

Per riepilogare con le parole dell’Ad di Ipsos Pagnoncelli: “Nel complesso, dunque, tutte le misure sono approvate dalla maggioranza degli elettori di Lega e M5S; sia pure con quote non trascurabili di contrarietà; gli elettori dell’opposizione di centrodestra apprezzano tre provvedimenti su quattro, quelli di centrosinistra li bocciano tutti, anche se non mancano i sostenitori della modifica alla Fornero e del reddito di cittadinanza”.

Nota informativa:

Vedi immagine

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →