pubblicato: lunedì, 15 ottobre, 2018

articolo scritto da:

Carta d’identità scaduta o smarrita: costo duplicato e come farla

carta d'identità scaduta o smarrita. cosa fare e costi.

Carta d’identità scaduta o smarrita: costo duplicato e come farla

Duplicato carta d’identità, costo e documenti


Ci sono incombenze burocratiche a cui i cittadini non possono sottrarsi, e tra queste rientra di sicuro la richiesta di una nuova carta d’identità.

Vediamo di seguito come il legislatore disciplina i vari casi in cui il cittadino è obbligato a richiedere una nuovo documento di questo tipo.

Caratteristiche dell’attuale disciplina sulla carta d’identità

Il rinnovo della carta di identità è stato riformato dalla normativa contenuta nel Dl 112 del 2008, il quale modifica il periodo di validità del documento di riconoscimento. Oggi infatti la scadenza della carta è 10 anni dopo la data del rilascio. Questo in caso di cittadini maggiorenni; in caso di minorenni, la durata della carta di identità è parametrata all’età del minore.

Esistono dei tempi specifici entro i quali fare il rinnovo:  se la carta non è ancora scaduta, è possibile chiedere il rinnovo 6 mesi prima della scadenza. Nel caso invece sia scaduta, il rinnovo è possibile fino a 6 mesi dopo. Superato questo tempo, sarà obbligatorio richiedere una nuova carta. Per ottenere proroga, sarà sufficiente recarsi all’Anagrafe del proprio Comune con la carta scaduta.

Duplicato della carta d’identità in caso di smarrimento, furto o deterioramento

Per questa ipotesi, occorre che il cittadino abbia 3 fototessere, un documento differente dalla carta di identità, che attesti quest’ultima, e la fotocopia della denuncia. Essa andrà fatta alla caserma dei carabinieri o alla più vicina stazione di polizia. Infatti la persona interessata dovrà dare accurata descrizione dei fatti riguardanti lo smarrimento o il furto, da cui scaturirà poi la denuncia. Munito della fotocopia di tale denuncia, il cittadino dovrà recarsi poi presso l’Anagrafe del proprio Comune di residenza, per ottenerne una nuova. Nel caso l’interessato non abbia un documento alternativo valido, sarà costretto a presentarsi al Comune con due conoscenti, i quali avranno la funzione di accertare l’identità del loro amico.

Occorre specificare che, in caso di deterioramento, il duplicato della carta sarà rilasciato senza dover fare denuncia.

Detrazioni fiscali Legge 104: sconti e agevolazioni, come averle

Costi del rinnovo della carta d’identità

Essi sono variabili, a seconda del motivo che conduce al rinnovo. In caso di semplice scadenza, il cittadino dovrà pagare 5,42 euro; mentre nei casi di furto, smarrimento o deterioramento, per il duplicato dovrà versare una quota più alta pari a euro 22,21 (inerenti le spese di emissione, quantificate dal Ministero dell’Interno) più 5,16 euro per il diritto fisso.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

La mano scorticata

articolo scritto da: