pubblicato: martedì, 9 ottobre, 2018

articolo scritto da:

Comunicazione social network e marketing: cos’è e come funziona

comunicazione social

Comunicazione social network e marketing: cos’è e come funziona

Con l’avvento dei social network e, sopratutto, visto l’uso massiccio di questi e l’immediatezza che li contraddistingue, sfruttarli come strumento di marketing diventa conveniente e necessario.

Ovviamente, nei casi di comunicazione istituzionale o aziendale, fare dell’ottimo marketing tramite social network è un diktat. La strategia di comunicazione attraverso i social entra così a far parte del social media plan, il piano di comunicazione che aziende, enti, istituzioni, associazioni, mettono a punto per comunicare se stessi o propri prodotti all’esterno.

WhatsApp: dati venduti a Facebook, l’ammissione di un fondatore

Comunicazione social network: cos’è

Vediamo più da vicino il social media plan. Prima di tutto, questo si compone di tre fasi: analisi; strategia; azioni.

Nella fase analitica, l’azienda cerca di capire come è posizionata sul web. e lo si fa considerando sia la posizione del sito sul motore di ricerca, sia l’immagine della stessa. In questo senso, si analizza il sentiment, ovvero si fa un’analisi  delle opinioni espresse all’interno di testi generati in rete (blog, facebook, twitter, ecc…) sull’azienda o su i propri prodotti. Non solo. Si analizza anche il sentiment della concorrenza. In secondo luogo, nella fase analisi si individua il target e i luoghi di discussione in cui il target individuato si trova. Per esempio, gruppi facebook, pagine, blog.

Comunicazione social network: come funziona

Segue la fase della strategia. In generale, gli obiettivi di una strategia di social marketing di un’azienda riguardano:

  • la diffusione del proprio marchio (brand awareness);
  • far conoscere un nuovo prodotto o servizio;
  • migliorare la credibilità del proprio marchio;
  • migliorare la cura del cliente o l’assistenza al cliente;
  • supportare le vendite.

Per fare un’ottima strategia di marketing, gli obiettivi devono essere:

  • specifici, ovvero rivolti ad un determinato pubblico e non ambigui;
  • misurabili, quantificabili;
  • realisticamente raggiungibili nel tempo prefissato.
  • rilevanti, cioè pertinenti con il proprio target di riferimento;
  • temporizzati, devono cioè avere un tempo di inizio ed uno di fine entro il quale misurarne il successo.

Una volta individuati gli obiettivi, si passa alla fase dell’azione. Le azioni devono andare avanti secondo un piano ben definito nel tempo, misurando ciò che accade a distanze di tempo stabilite (milestone). Infine, è importante che il social media plan non sia scorporato dalle altre attività dall’azienda. Ognuna di esse deve essere vista come integrata con le altre: la newsletter, una DEM, il proprio sito web, la produzione di ebook, la comunicazione su Facebook o altro social, una campagna alla radio. Insomma, tutta la comunicazione dell’azienda, o dell’istituzione, ente, associazione, deve essere vista in una strategia più ampia e ben coordinata.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

La mano scorticata

articolo scritto da: