articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Aumento bolletta luce e gas 2018-2019: le previsioni per gennaio

Aumento bolletta luce e gas 2018-2019: le previsioni per gennaio
Aumento bolletta luce e gas 2018-2019: le previsioni per gennaio

Bollette luce e gas in aumento a gennaio


Il nuovo anno è ormai alle porte e con sé porterà anche un rincaro su bollette di luce e gas, multe stradali e assicurazioni auto. D’altra parte, riferisce il Codacons, già da mesi si riscontra un aumento dei costi per le famiglie, soprattutto, per quanto riguarda le prime.

Bolletta luce: le stime del Codacons

Stando ai calcoli dell’associazione consumatori, negli ultimi 12 mesi, gli italiani che ancora si trovano nel “mercato tutelato” hanno pagato 1,3 miliardi in più rispetto all’anno precedente. Nello specifico, hanno subito un aumento dell’11% delle bollette della luce e un aumento del 13% delle bollette del gas; in pratica, ogni famiglia ha pagato, al lordo delle tasse, 93 euro in più rispetto al 2017. Ad aggravare, per dir così, questi dati quelli di un’altra associazione di consumatori, l’Unc, secondo cui a partire da gennaio, gli italiani subiranno un rincaro del 9% sulle bollette. Quantificando, ogni famiglia potrebbe pagare fino a 50 euro in più, da gennaio in poi, per via dello sblocco degli aumenti prima congelati dall’Autorità per l’Energia.

D’altro canto, al di là dell’aumento, il Codacons sottolinea l’entità della tassazione applicata alle utenze energetiche. Su ciascuna bolletta del gas – in media – ogni italiano paga 38,68 euro di imposte e oneri, 27,62 euro su ciascuna bolletta della luce. Ciò significa che se si spendono in media 550 euro di bollette per la luce, 150 sono di tasse; invece, se si spendono mille euro circa per le bollette del gas, le tasse pagate arriva a oltre 400 euro ogni anno. Per peso delle tasse sulle bollette della luce l’Italia si posiziona al quinto posto in Europa, al settimo per costo delle tasse sulle bollette del gas.

Bolletta luce: gli altri rincari

Detto ciò, a riferirlo il portale Facile.it, anche l’assicurazione auto dovrebbe aumentare nel 2019; basta considerare che tra il primo e il secondo semestre del 2018, i costi delle polizze Rc Auto sono cresciuti dell’1,4%. Liguria (2,6% in più) e Piemonte (1,9%) dovrebbero essere le regioni più colpite. Infine, anche le multe stradali sembrano destinate ad aumentare il prossimo anno (+2,4%).

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: venerdì, 15 Febbraio 2019