pubblicato domenica, 13 Gennaio 2019

articolo scritto da

Visita fiscale Inps: orario medico festività natalizie. Quando attenderlo

Visita fiscale Inps orario medico festività natalizie
Visita fiscale Inps: orario medico festività natalizie. Quando attenderlo

Malattia festività natalizie 2018


Durante le vacanze di Natale il medico fiscale non va in ferie. E così, chi si è assentato nei giorni precedenti le festività causa malattia, è soggetto a visita fiscale Inps. E sarà dunque obbligato a rispettare gli orari di reperibilità e farsi trovare al domicilio indicato all’orario previsto in base alla tipologia di lavoratore che è, del settore privato (10-12 e 17-19) o del settore pubblico (9-13 e 15-18). Quindi non cambierà nulla durante le festività natalizie sotto l’aspetto della visita fiscale. Restano immutati gli obblighi per il lavoratore e per il medico fiscale.


Visita fiscale Inps a Natale: ecco quando

Il medico potrà dunque arrivare sin dal primo giorno di assenza per malattia, ripetere anche due volte la visita in un giorno. Infine, arrivare anche durante weekend e festivi. Tra i giorni festivi, ovviamente, spiccano anche quelli del periodo natalizio, compresi il 25 e il 26 dicembre, rispettivamente Natale e Santo Stefano, e il 1° gennaio, il giorno di Capodanno. Naturalmente il medico fiscale potrà suonare alla porta del lavoratore malato anche nei weekend in mezzo alle feste natalizie, in particolare, quest’anno, quello prima del 24 e quello prima di capodanno. Infine potrà arrivare anche domenica 6 gennaio, giorno dell’Epifania, che quest’anno cadrà per l’appunto in un weekend.

Usare Facebook in orario medico: rischio licenziamento?

Visita fiscale Inps durante le ferie natalizie: come funziona

Può capitare che l’azienda chiuda per il periodo di Natale, concedendo così le ferie al suo personale. In questo caso, se ci si dovesse ammalare, come funziona? In caso di disturbo la cui guarigione possa essere aiutata da attività all’aperto o che comunque non pregiudichino il godimento delle ferie, non sarà necessario inviare il certificato medico e quindi non si sarà sottoposti alla visita fiscale Inps.

Se invece la patologia è tale da pregiudicare l’andamento delle ferie, allora è meglio interrompere queste ultime. Recarsi quindi dal medico di base, far inoltrare il certificato medico introduttivo all’Inps e attendere la visita fiscale a casa. In quest’ultima eventualità, pertanto, il periodo di ferie sarà sostituito da quello della malattia e il medico fiscale potrà arrivare tutti i giorni del periodo, durante le fasce orarie di reperibilità, anche durante i giorni festivi.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: