articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Bonus motorini 2019: elettrici e ibridi, le detrazioni fiscali

Bonus motorini 2019
Bonus motorini 2019: elettrici e ibridi, le detrazioni fiscali

A chi spetta il bonus motorino 2019


Mentre arrivano le modifiche sulla discussa Ecotassa, con la revisione del sistema bonus/malus, ecco spuntare il bonus motorini. Un incentivo economico per chi acquista veicoli a dure ruote puliti e meno inquinanti. I benefici scatteranno a partire dal 1° marzo 2019 e saranno validi fino al 31 dicembre 2021. Ma andiamo a vedere come funziona l’ecotassa e il bonus motorini in base alle nuove direttive.

Bonus motorini ed ecotassa 2019: come funziona il sistema bonus/malus

Salve le utilitarie, ma anche altri veicoli e i Suv più leggeri e le auto alimentate a diesel. Il sistema di bonus/malus alla base dell’ecotassa punirà invece tutti quei veicoli che emettono sopra i 160 grammi di CO2 per chilometro, parametro che tuttavia corrisponde a un numero di vetture inferiore a quello stimato in precedenza con le vecchie regole. Il bonus riguarderà invece solo l’acquisto di autovetture ibride o elettriche, mentre il superbonus, ovvero la soglia massima del beneficio economico, sarà riservata a chi rottama la vecchia auto fino alla Euro 4.

Bonus motorini ed ecotassa 2019: chi paga di più

Facendo un rapido schema, ecco a chi spetterà pagamenti maggiori con i relativi importi per chi acquista auto inquinanti fino al 31 dicembre 2021.

  • 1.100 euro: auto nuova con emissioni 161-175 CO2 g/km;
  • 1.600 euro: auto nuova con emissioni 176-200 CO2 g/km;
  • 2.000 euro: auto nuova con emissioni 201-250 CO2 g/km;
  • 2.500 euro: auto nuova con emissioni superiori a 250 CO2 g/km.

Ecco chi invece riceverà di più da bonus (o superbonus in caso di rottamazione veicolo vecchio inquinante).

  • 6.000 euro: auto nuova con emissioni 0-20 CO2 g/km (con rottamazione);
  • 4.000 euro: auto nuova con emissioni 0-20 CO2 g/km (senza rottamazione);
  • 4.000 euro: auto nuova con emissioni 21-70 CO2 g/km (con rottamazione);
  • 1.500 euro: auto nuova con emissioni 21-70 CO2 g/km (senza rottamazione).

Stando alle ultime voci relative alla nuova ecotassa, il bonus sarebbe riservato solo alle auto che costano fino a 45.000 euro, Iva esclusa.

Bonus motorini 2019: cos’è e come funziona

Un emendamento alla manovra ha aggiunto anche un ulteriore bonus, stavolta legato all’acquisto dei motorini elettrici o ibridi. Il beneficio economico arriva a un massimo di 3.000 euro, ma solo per chi rottama il motorino vecchio e inquinante, seguendo così il principio dell’ecotassa. L’incentivo è fissato fino al 30% sul prezzo del veicolo e la vecchia moto da rottamare deve essere stata per almeno 12 mesi proprietà del soggetto. Come scritto sopra e a differenza dell’ecotassa, però, il bonus funziona solo per chi rottama un vecchio motorino di proprietà di categoria Euro 0, 1 e 2.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: venerdì, 15 Febbraio 2019