27/12/2018

Vaccino antinfluenzale, come è cambiato l’uso negli anni – infografiche

autore: Gianni Balduzzi
Vaccino antinfluenzale
Vaccino antinfluenzale, come è cambiato l’uso negli anni – infografiche

Siamo alla fine del periodo in cui è consigliabile vaccinarsi per l’influenza invernale.

Non si tratta dei vaccini su cui da tempo sono accesi i riflettori e le polemiche degli anti-vaccinisti e di coloro che vi si oppongono.

Del resto non si tratta di una vaccinazione obbligatoria, ma di una raccomandata soprattutto per le categorie più a rischio. Tuttavia sempre di vaccini si tratta e quindi una influenza del clima di questi anni vi è stata sul comportamento degli italiani. Difatti si è registrato un calo dei vaccinati, almeno di quelli over 65, quelli più interessati dalle campagne di vaccinazione.

Calo che si è arrestato nel 2015 a un minimo del 48,7%, seguito da una ripresa che ha portato nel 2017 al 52% la proporzione di chi si è fatto fare la profilassi antinfluenzale. Siamo però lontani dal picco del 68,4% del 2006, risultato di una ascesa che in pochi anni aveva aumentato la percentuale di vaccinati di moltissimo, considerando che nel 2006 si era solo al 40,7%

Ma come è andata negli altri Paesi europei? Lo vediamo nella nostra infografica.

Vaccino antinfluenzale, in declino un po’ ovunque

L’Italia a quanto pare fa un po’ eccezione. Infatti altrove si continua a registrare un calo dei vaccinati. A livello europeo nel 2016 si è scesi al 42,7%, un minimo rispetto al 54,2% del 2009.

È l’immagine di quello che accade nei Paesi più popolosi. In Germania nel 2017 si è vaccinato solo il 34,8% degli anziani, in Francia il 49,8%, ma erano il 67% nel 2000. Solo nel Regno Unito si arriva al 70,5%, ma si tratta anche qui di una diminuzione rispetto al trend degli ultimi 10 anni.

La Spagna ha seguito un percorso simile al nostro, ma non c’è stato quel rimbalzo che è stato presente da noi e nel 2017 si è scesi fino al 51,4%, un minimo, soprattutto rispetto al massimo, al 70,1% del 2005.

A Est in generale ci si vaccina molto di meno che a Ovest, ma più che le differenze geografiche sarà interessante verificare la permanenza di quelle temporali anche in futuro.

Vaccino antinfluenzale

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Gianni Balduzzi

Editorialista di Termometro Politico, esperto e appassionato di economia, cattolico- liberale, da sempre appassionato di politica ma senza mai prenderla troppo seriamente. "Mai troppo zelo", diceva il grande Talleyrand. Su Twitter è @Iannis2003
Tutti gli articoli di Gianni Balduzzi →