24/12/2018

Lavori più pagati nel 2019: i migliori 10 settori e competenze richieste

Lavori più pagati nel 2019: i migliori 10 settori e competenze richieste
Lavori più pagati nel 2019: i migliori 10 settori e competenze richieste

Come ogni anno, l’Osservatorio JobPricing ha pubblicato lo studio sui lavori “intellettuali” (manager, dirigenti e impiegati) che saranno i più pagati del 2019.

JobPricing rileva che farmaceutica e biotech, oil& gas e banche e servizi finanziari sono le tre industrie che pagano meglio i loro “lavoratori intellettuali”. La retribuzione annua lorda (RAL) nei primi due casi si aggira sui 44mila euro, mentre nel terzo sui 42mila.

Il quarto posto è occupato invece dal settore Navale, nel quale l’Italia rimane ancora primo esportatore mondiale. Nella cantieristica nautica, infatti, il Belpaese occupa il primo posto con una percentuale del 16,6% dell’export totale, pari a 1,9 miliardi di euro. I lavoratori intellettuali del settore navale possono contare su una retribuzione annuale media di 41.460 euro.

Lavori più pagati nel 2019: la top ten di JobPricing

Quinto posto per il settore delle apparecchiature elettroniche, elettriche e dell’automazione. In questo caso la RAL degli impiegati, manager e dirigenti ha una media di 41.225 euro. Non è un caso che il settore dell’industria elettrotecnica ed elettronica nel 2018 ha incrementato il proprio fatturato rispettivamente del 2,7% e del 7,8%.

Al sesto posto troviamo il settore dell’industria metallurgica e siderurgica. Nell’industria dei metalli, impiegati, manager e dirigenti ottengono una retribuzione lorda media di 41.218 euro all’anno.

Occupa il settimo posto della classifica l’industria della gomma e della plastica. In questo caso la Ral dei lavoratori intellettuali si aggira intorno ai 40.380 euro annui.

L’industria meccanica, invece, ricopre il nono posto della top ten dell’Osservatorio JobPricing. Nell’industria delle macchine utensili, impianti industriali e prodotti in metallo, la Ral dei lavoratori intellettuali sta poco sotto ai 40mila euro.

Lavori più pagati nel 2019: le aziende che pagano di più

Chiude la classifica dei 10 settori più pagati del 2019 il settore dell’industria del cemento, laterizi e ceramica. La retribuzione annuale lorda media di impiegati, manager e dirigenti del settore risulta infatti essere pari a 39.658 euro.

Passando alle aziende, le tre che pagano meglio i manager sono Enav (123,9), Cisco Systems Italy (117,1) e Procter & Gamble Italia (115,5). Per leggere i dati, fatto 100 lo lo stipendio medio di un lavoratore di intelletto, Enav offre un compenso di circa 123, Cisco Systems Italy di 117, mentre Procter & Gamble Italia uno stipendio maggiore di 15,5 rispetto alla media.

Passando ai migliori pagatori degli impiegati, è il CIRA (Centro Italiano Ricerche Aerospaziali) a possedere il primato, fornendo uno stipendio di 117,5. Il CIRA è seguito da Enav (116,2) e da Tenaris Dalmine (114).

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM