Pubblicato il 02/05/2019

Buoni fruttiferi di Poste Italiane: interessi al 5% quando si hanno

autore: Daniele Sforza
Buoni fruttiferi di Poste Italiane: interessi al 5
Buoni fruttiferi di Poste Italiane: interessi al 5% quando si hanno

Interessi al 5% per i buoni fruttiferi di Poste


I buoni fruttiferi di Poste Italiane della serie TF120A180914 emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti e in vigore a partire dal 14 settembre 2018 offrono interessi fino al 5%. Le condizioni economiche che riporteremo di seguito sono infatti valide a partire da quella data, ma potrebbero subire una rivalutazione a breve. Non resta dunque che andare a riepilogare le attuali condizioni economiche, la eventuale tassazione applicata e soprattutto la durata massima.

Buoni fruttiferi di Poste Italiane: serie TF120A180914, caratteristiche

Emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti i buoni fruttiferi della serie TF120A180914 sono garantiti dallo Stato italiano e sono sottoscrivibili anche online, senza dover pagare costi o commissioni. Il capitale investito è sempre rimborsabile e la disponibilità è sia in forma cartacea, sia in forma dematerializzata.

Come di consueto, sugli interessi è applicata l’aliquota fiscale agevolata del 12,50%. Se la somma è superiore a 5.000 euro, si dovrà pagare anche il bollo, ovvero lo 0,20% del capitale investito.

Buoni fruttiferi di Poste Italiane: tassi di interesse

I buoni fruttiferi di cui stiamo parlando hanno una durata massima di 20 anni. Naturalmente più il tempo di sottoscrizione è lungo, maggiore sarà il tasso di interesse, che pertanto può arrivare fino al 5%. Andando più nel dettaglio, andiamo a vedere il tasso nominale annuo lordo per anni di possesso nel seguente schema.

  • 1-3 anni: 0,25%;
  • 4-6 anni: 1,25%;
  • 7-9 anni: 2%;
  • 10-12 anni: 3,25%;
  • 13-15 anni: 4%;
  • 16-20 anni: 5%.

Come abbiamo riferito in precedenza, la durata massima equivale a 20 anni, passati i quali occorrerà sottoscrivere un nuovo buono. Tale titolo è sottoscrivibile solo ed esclusivamente da persone fisiche per multipli di 50 euro, per un massimo di 1 milione di euro al giorno. Infine, gli interessi saranno corrisposti al momento del rimborso e non prima di 1 anno dalla sottoscrizione.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →