02/05/2019

Bonus bolletta luce e gas 2019: requisiti cambiati, come averlo ora

autore: Daniele Sforza
Bonus bolletta luce e gas 2019: requisiti cambiati, come averlo ora

Cambio requisiti bonus bollette


I requisiti per ottenere il bonus bolletta luce e gas nel 2019 potrebbero presto cambiare: stiamo ovviamente parlando delle soglie reddituali Isee, che potrebbero essere più alte. Ma sotto questo aspetto si attende l’ufficializzazione del Decreto che contiene il reddito di cittadinanza. È dunque possibile che le soglie reddituali siano più alte di quelle attualmente previste, ovvero relative a redditi inferiori a 8.107,50 euro. Non dovrebbe invece subire modifiche l’agevolazione riservata alle famiglie con 3 figli a carico e reddito inferiore a 20 mila euro annui.

Bonus bolletta luce e gas: come funziona oggi

L’estensione del bonus bolletta luce e gas dipenderà pertanto dai requisiti previsti dal reddito di cittadinanza, dei quali si attende l’ufficialità con il Decreto atteso presumibilmente per il 17 gennaio 2019 in Consiglio dei Ministri. Per gli attuali beneficiari non cambierà nulla, visto che la soglia reddituale sarà al rialzo e non al ribasso. Tuttavia, per i beneficiari del reddito di cittadinanza ci saranno dei requisiti da rispettare che riguardano la misura stessa, relativi in particolar modo al valore del patrimonio mobiliare e immobiliare.

Il bonus bolletta Luce e Gas, noto anche come Bonus Energia, è stato introdotto nel 2007. I requisiti per poter avere accesso al beneficio sono due. Il primo consiste ovviamente nell’essere un cliente titolare di un’utenza domestica luce o gas. Il secondo riguarda il reddito Isee, che non dove essere superiore a 8.107,50 euro, esteso a 20.000 euro per le famiglie con 3 figli fiscalmente a carico.

Bonus bolletta luce e gas e reddito di cittadinanza:
requisito Isee più alto

Per ciò che concerne il reddito di cittadinanza, i requisiti noti riguardano l’Isee, non superiore a 9.360 euro annui. Nonché il valore del patrimonio immobiliare, non includendo l’abitazione principale, dovrà essere inferiore a 30.000 euro. E quello del patrimonio mobiliare, che dovrà essere inferiore a 6.000 euro (più eventuali 2.000 euro ulteriori per ogni componente del nucleo familiare) fino a un massimo di 10.000 euro. A questo si dovranno aggiungere 1.000 euro supplementari per ogni figlio in più, a partire dal terzo.

Bonus bolletta luce e gas: la domanda

Il bonus bolletta luce e gas ha una validità di 12 mesi. Il rinnovo potrà essere effettuato entro 2 mesi dalla scadenza del periodo di validità. Per poter ottenere il bonus Energia bisognerà compilare apposita modulistica e inoltrarla al Comune di residenza o al Caf territorialmente competente.

Selezionate il seguente pdf scaricabile per consultare i moduli da compilare e le istruzioni operative per la domanda.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →