articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Mostra Leonardo Da Vinci a Milano: date, orari e come arrivare

Mostra Leonardo Da Vinci a Milano: date, orari e come arrivare


Fino al 17 Febbraio 2018 a Calusco d’Adda la mostra “Leonardo Da Vinci 1519 – 2019, 500 anni di genio“. L’esposizione è stata organizzata dall’associazione “Club 33” di Rodengo Saiano, e ha aperto le porte al pubblico sabato 19 gennaio.

La mostra è ospitata all’ex Chiesa di San Fedele. L’ingresso è libero. L’esposizione è aperta tutti i giorni dalle 8,30 alle 12,30; il sabato e la domenica anche dalle 14 alle 18.

Come arrivare al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci

Per arrivare a Calusco d’Adda, al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, ci sono diverse soluzioni. Da Milano, si può raggiungere il luogo della mostra “Leonardo Da Vinci 1519 – 2019, 500 anni di genio” in treno, in bus o in auto.

Leonardo Da Vinci, 500 anni di genio, la mostra

La mostra dedicata al genio di Leonardo Da Vinci, celebra e racconta il rapporto fra il genio toscano e l’acqua. Salvatore Cortese, organizzatore della mostra ha spiegato: “Leonardo è una personalità complessa e per comprenderla a fondo è necessario scegliere un tema legato ad esso, per cui abbiamo scelto l’acqua”.

Calusco e tutta la valle dell’Adda, ha aggiunto Cortese, sono stati i luoghi al centro degli studi di Leonardo, e ha continuato “Non potevamo non celebrare Leonardo in occasione del suo cinquecentesimo anniversario della morte, così abbiamo deciso di organizzare questa mostra”.

L’esposizione dedicata al poliedrico genio toscano, vuole anche sottolineare l’importanza che Leonardo ha avuto per la storia d’Italia e d’Europa, come evidenzia Aldo Zubani, curatore della mostra: “L’accensione di questa fiammella in Toscana ha segnato senza dubbio la storia perché anche grazie ad essa l’Italia e l’Europa sono passate dal Medioevo all’epoca moderna, tuttavia ciò che forse ha contraddistinto maggiormente Leonardo è stat la capacità di passare da una materia all’altra”.

La mostra: Libro dell’acqua e Le macchine

Gli studi leonardeschi sulla vitalità dell’acqua sono al centro del percorso espositivo. La mostra propone una traduzione fotografica di questi studi realizzata da Salvatore Cortese, ma anche circa venti modelli statici e dinamici d’invenzione realizzati da Gianfranco Zucchi – un artigiano che da circa vent’anni, nel suo laboratorio di Ome, riproduce le macchine inventate dal genio toscano e che neanche Leonardo realizzò mai davvero.

Clicca qui, per scoprire cosa può offrire il museo archeologico di Napoli.

Per tutto il 2019 grandi eventi per celebrare il cinquecentenario della morte di Leonardo

Moltissimi gli eventi in programma per celebrare i cinquecento anni della morte del grande maestro toscano, in tutta Italia e a Milano. A novembre del 2020, proprio nel capoluogo lombardo – dove il grande genio toscano ha lasciato tracce importantissime – tornerà la tavola della Madonna Litta, dall’Ermitage di San Pietroburgo.

Il dipinto sarà in mostra dall’8 novembre 2019 al 10 febbraio 2020 all’interno dell’esposizione “Intorno a Leonardo. La Madonna Litta e la bottega del maestro”, al muso Poldi Pezzoli.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM


ultima modifica: giovedì, 24 Gennaio 2019