articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Livio Cori a Sanremo 2019: età, altezza e vita privata. Chi è

Livio Cori a Sanremo 2019 età, altezza e vita privata. Chi è
Livio Cori a Sanremo 2019: età, altezza e vita privata. Chi è

Chi è Livio Cori


Il Festival di Sanremo 2019 si presenta come una “nuova” versione della classica kermesse musicale italiana. A partire dai conduttori, che vedono un cantante come direttore artistico (Claudio Baglioni) affiancato da una comica (Virginia Raffaele) e da un attore (Claudio Bisio), fino ad arrivare ai concorrenti. Questa edizione, infatti, porta con sé una “ventata d’aria fresca” dando la possibilità a giovani talenti di confrontarsi con le grandi icone della scena musicale.

Tra i tanti “nuovi” giovani artisti c’è anche Livio Cori, rapper napoletano che si presenterà per la prima volta a Sanremo 2019 in coppia con lo storico cantautore Nino D’Angelo.

Livio Cori: chi è

Classe 1990, Livio Cori, nato a Napoli, si afferma nella scena rap della musica dopo aver collaborato con artisti come Dj Uma e Jesa. Attivo dal 2008, dopo anni di gavetta e collaborazioni, il successo arriva quando interpreta il personaggio di O’ Selfie nella serie televisiva Gomorra, per la quale firma anche la colonna sonora Surdat. Il nome di Livio Cori inoltre è stato associato svariate volte alla figura del misterioso rapper campano Liberato. Ricordiamo che Liberato non ha mai mostrato il suo volto. Cori non ha mai affermato le supposizioni né le ha mai negate, limitandosi a dichiarare: “Se fossi Liberato non lo direi”.

Tra le sue canzoni più famose spiccano Veleno, scritta con il rapper Luché, Nennè, Non c’è fretta e Tutta la notte feat Ghemon. Per quest’ultimo brano, il giovane artista ha ricevuto dal MEI (Meeting delle etichette indipendenti che da anni premia le realtà alternative ed autonome della musica italiana) il riconoscimento quale migliore talento emergente della scena Hip Hop. Il premio celebra la “voce fuori dal coro” del rapper italiano che dimostra, con Tutta la notte, quanto le rime veloci dell’hip hop non sono nemiche della melodia. Nel 2019 entra nella selezione per il Festival di Sanremo. Gara nella quale duetterà con il cantautore Nino D’Angelo in Un’altra luce, brano che celebra le “due facce” di Napoli in un confronto generazionale tra mondo nuovo e tradizione.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: mercoledì, 13 Febbraio 2019