articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Luciano Ligabue: figli, età, altezza e canzoni. La carriera

Luciano Ligabue: figli, età, altezza e canzoni. La carriera

Carriera Ligabue


Uno degli assoluti protagonisti del rock italiano degli ultimi vent’anni. Artista poliedrico impegnato, oltre che nel canto, anche nel teatro e nel cinema. Un’icona per tutte le età, con la sua musica che ha saputo e continua ad appassionare tutti.

Questo è Luciano Ligabue, una delle più grandi rockstar italiane, pronto a calcare il palco dell’Ariston.

LEGGI ANCHE: Amici 2019: concorrenti, allievi e giudice serale. Quando inizia

Biografia e carriera di Luciano Ligabue

Il celebre cantante nasce a Correggio il 13 marzo 1960. Prima di dedicarsi alla musica Luciano ha concluso gli studi di ragioneria, per poi dedicarsi ai più disparati lavori, tra cui quello del bracciante agricolo e dell’operaio metalmeccanico. Quindi ragioniere, conduttore radiofonico, commerciante, promoter, calciatore nelle serie inferiori e consigliere comunale del PCI.

Ma è la musica il suo vero destino. Nel 1978 scrive la sua prima canzone, per poi mettere su un gruppo musicale nel 1986, gli “Orazero“. Il suo primo brano ufficiale è uscito nel 1988, dal titolo “Anime di plexiglass/Bar Mario“.

Lanciato da Pierangelo Bertoli, nel 1990 pubblica il primo album dal titolo “Ligabue“, da cui trae il singolo “Balliamo sul mondo?, che vince il “Festivalbar Giovani“.

I grandi successi dell’artista di Correggio

Il 1995 rappresenta l’anno della definitiva svolta nella sua lunga carriera musicale.

In quell’anno, infatti, esce “Buon compleanno, Elvis” che ottiene 70 settimane di permanenza in classifica degli album più venduti. Da qui escono alcuni dei più noti cavalli di battaglia, su tutti “Certe notti, che ottiene il premio Tenco per la “miglior canzone dell’anno“.

Continua con la pubblicazione di album e con i concerti in tutta Italia che registrano il sold-out. Da “Fuori come va?” del 2002 a “Nome e cognome” del 2005, fino al trionfo del megaconcerto all’aeroporto “Campovolo” di Reggio Emilia, dove festeggia i 15 anni di attività davanti a circa 180.000 spettatori.

il 26 novembre 2013 esce il disco “Mondovisione“, anticipato dal singolo “Il sale della Terra” a cui segue “Tu sei lei“, presentato 2 giorni prima del lancio dell’album durante la trasmissione televisiva “Che tempo che fa“. L’album esordisce alla prima posizione della classifica FIMI, dove vi rimane per 4 settimane consecutive, raggiungendo 7 dischi di platino per le oltre 350.000 copie vendute.

Il 2 settembre e l’11 novembre 2016 escono i singoli “G come giungla” e “Made in Italy”, che anticipano il nuovo concept album “Made in Italy“, in uscita il 18 novembre.

Il ruolo da regista di Luciano Ligabue, con l’intramontabile “Radiofreccia”

Le sue doti da regista, poi, meritano menzione. Il successo del film “Radiofreccia” gli vale due “David di Donatello” per il “miglior regista esordiente” e la “migliore colonna sonora“, oltre a tre Nastri d’Argento. Uno dei brani scritti per il film, “Ho perso le parole“, vince il Premio Italiano della Musica nella categoria “Miglior canzone del 1998“.

Vita privata di Luciano Ligabue

Alto 1.70 m, Luciano si è sposato nel 1991 con Donatella, da cui ha avuto anche il suo primo figlio, Lorenzo Lenny.

Ad oggi, i due non stanno più insieme e Luciano si è risposato con un’altra donna, Barbara Pozzo, blogger e scrittrice, nel 2013. La coppia ha anche avuta una figlia, Linda.

La sua sensibilità verso le tematiche sociali è rimasta anche dopo il suo impegno politico nel PCI in qualità di consigliere comunale e si manifesta, oltre che nelle iniziative benefiche cui partecipa, anche nelle storie raccontate all’interno delle sue canzoni, dei suoi libri e dei suoi film.

Piccola curiosità: il 28 maggio 2004 Ligabue viene insignito della laurea honoris causa dall’Università di Teramo in “Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo“.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: mercoledì, 27 Marzo 2019