articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Roma-Porto: diretta streaming, formazioni e cronaca in tempo reale

Roma-Porto: diretta streaming, formazioni e cronaca in tempo reale

Roma-Porto: diretta streaming, formazioni e cronaca in tempo reale

Il commento finale di Roma-Porto

Finisce 2-1 l’andata dell’ottavo di finale tra Roma e Porto. Dopo un buon primo tempo, concluso comunque sullo 0-0, la squadra di Di Francesco è rientrata in campo nella ripresa determinata a trovare la rete del vantaggio. Rete che è infatti arrivata al 70′ con Zaniolo, protagonista subito all’esordio da titolare agli ottavi di Champions, che si è ripetuto sei minuti dopo, al 76′, portando il punteggio sul 2-0. Gli ospiti hanno poi accorciato le distanze al 79′ con Andrè Lopez.

Buona prestazione della Roma che adesso deve pensare al ritorno. La trasferta di Oporto sarà tutt’altro che facile. Il discorso qualificazione è ancora aperto e il Porto stasera ha dimostrato di saper approfittare delle disattenzioni dovute al calo, seppur fisiologico, di condizione della Roma nel finale.

Menzione speciale per Nicolò Zaniolo, autore di una doppietta all’esordio da titolare in un ottavo Champions League. Il classe ’99 giallorosso sembra essere un predestinato!

LE STATISTICHE DELLA PARTITA

POSSESSO PALLA: 42% ROMA – 58% PORTO

TIRI IN PORTA: 9 ROMA – 2 PORTO

TIRI FUORI: 4 ROMA – 2 PORTO

CALCI DI PUNIZIONE: 13 ROMA – 12 PORTO

FUORIGIOCO: 1 ROMA – 0 PORTO

FALLI COMMESSI: 11 ROMA – 13 PORTO

AMMONIZIONI: 1 ROMA – 1 PORTO

ESPULSIONI: 0 ROMA – 0 PORTO

UOMO PARTITA: NICOLÒ ZANIOLO

Grazie a tutti coloro che hanno seguito la partita con Termometro Sportivo. Arrivederci a domani sera con le altre cronache in diretta di Champions League!

La cronaca in tempo reale del secondo tempo di Roma-Porto

90+5′ FINISCE LA PARTITA: ROMA BATTE PORTO 2-1. BUON RISULTATO PER I GIALLOROSSI ANCHE SE LA QUALIFICAZIONE RIMANE UN DISCORSO APERTISSIMO! A TRA POCO PER IL COMMENTO FINALE DEL MATCH!

90+4′ CONTROPIEDE DELLA ROMA ORCHESTRATO DA DZEKO: il bosniaco trova con un apertura Nzonzi al centro del campo. Il centrocampista francese apre a sinistra per l’accorrente Kolarov, stanchissimo, il quale, decentrato e isolato, prova a calciare dal lato sinistro dell’area di rigore. Respinge Casillas!

90+2′ Protegge palla Santon sulla profondità di Danilo Pereira per Telles sulla fascia sinistra. Rimessa dal fondo per la Roma che guadagna secondi preziosi. 180” al termine!

90′ 5 MINUTI DI RECUPERO ASSEGNATI DALL’ARBITRO MAKKELIE.

90′ TERZA SOSTITUZIONE PER LA ROMA: ESCE EL SHARAAWY, ENTRA KLUIVERT.

89′ Sta soffrendo la Roma in questo finale. È calata notevolmente la squadra giallorossa che subisce gli attacchi del Porto, soprattutto sulle fasce.

88′ AMMONITO EL SHARAAWY PER UN FALLO COMMESSO NELLA TREQUARTI PORTOGHESE.

88′ SECONDA SOSTITUZIONE PER LA ROMA: ESCE ZANIOLO, AUTORE DI UNA DOPPIETTA, ENTRA SANTON.

87′ Bella progressione sulla destra di Hernani che vince un rimpallo su Manolas e cerca Lopez in mezzo. La palla è intercettata di petto da Florenzi che favorisce l’intervento di Mirante.

84′ TERZA SOSTITUZIONE PER IL PORTO: ESCE OTAVIO, ENTRA HERNANI. IL PORTO ORA GIOCA CON QUATTRO ATTACCANTI PER CERCARE IL GOL DEL 2-2.

83′ VICINO AL PAREGGIO IL PORTO: GRAN TIRO A GIRO DI INTERNO DESTRO DAI 20 METRI DI HERRERA. LA PALLA ESCE FUORI DI POCHISSIMO SUL LATO SINISTRO DELLA PORTA DIFESA DA MIRANTE.

83′ PRIMA SOSTITUZIONE ANCHE PER LA ROMA: ESCE PELLEGRINI, ENTRA NZONZI.

81′ Nel Frattempo, al momento del secondo gol di Zaniolo, SECONDA SOSTITUZIONE PER IL PORTO: AL 76′ È ENTRATO ANDRE PEREIRA ED È USCITO FERNANDO ANDRADE.

79′ GOOOOL DEL PORTO! LANCIO LUNGO DALLA DIFESA CHE TROVA LA TESTA DEL NEO ENTRATO ADRIAN LOPEZ: SPONDA PER SOARES CHE NON RIESCE A COLPIRE BENE IL PALLONE. LA SFERA PRENDE UNA TRAIETTORIA INSIDIOSA CHE VIENE SFRUTTATA NUOVAMENTE DA ADRIAN LOPEZ, IL QUALE, DI INTERNO DESTRO, TUTTO SOLO IN AREA, SPINGE IN PORTA E BATTE MIRANTE. ACCORCIA LE DISTANZE IL PORTO: 2-1!

76′ GOOOOOOOOLLLLLL DELLA ROMAAAAA: HA SEGNATO ANCORA NICOLÒ ZANIOLO! 2-0 PER LA ROMA: GRANDE AZIONE DI EL SHARAAWY E DZEKO. L’ATTACCANTE DELLA ROMA, SERVITO DALL’ESTERNO ITALIANO, FA PARTIRE UN TIRO AL LIMITE D’AREA CHE COLPISCE IL PALO INTERNO DELLA PORTA DI CASILLAS. ARRIVA POI ZANIOLO CHE APPOGGIA FACILMENTE IN RETE LA PALLA CHE GLI ERA ARRIVATA SUI PIEDI!

75′ AMMONITO HERRERA PER UN FALLO SU DE ROSSI A CENTROCAMPO!

74′ Prestazione stratosferica quella di Nicolò Zaniolo che sta mettendo in seria difficoltà Telles sulla fascia sinistra del campo!

73′ Prova a reagire il Porto e a portarsi in avanti per mettere in difficoltà la Roma, ma la difesa giallorossa questa sera sembra insuperabile!

70′ GOOOOOOOOOOOOLLLL DELLA ROMAAAAA: HA SEGNATO ZANIOLO! ESORDIO CON IL BOTTO AGLI OTTAVI CHAMPIONS LEAGUE PER IL BABY TALENTO CLASSE ’99. GRAN PALLA IN MEZZO DI EL SHARAAWY CHE TROVA DZEKO. IL BOSNIACO, SPALLE ALLA PORTA, PROTEGGE ALLA GRANDE E APPOGGIA A ZANIOLO IL QUALE, DEFILATO SULLA DESTRA, PIAZZA UN DIAGONALE ALL’ANGOLO SINISTRO DELLA PORTA DI CASILLAS CHE NON PUÒ INTERVENIRE!! 1-0 PER LA ROMA!

67′ PRIMA SOSTITUZIONE PORTO: ESCE BRAHIMI, ENTRA ADRIAN LOPEZ.

67′ OCCASIONE ROMA! Gran lavoro sull’out di destra da parte di Cristante che riesce liberarsi e mettere in mezzo. Arriva in corsa Pellegrini che riesce a concludere di destro tenendo basso il pallone. La palla è ben controllata da Casillas. Nel frattempo, Brahimi è costretto a uscire dal campo. Screzi tra Conceiçao e Di Francesco, subito placati.

66′ Problemi per Brahimi, dopo il contrasto con Cristante.

65′ Fallo di Cristante su Brahimi. Punizione già battuta dal Porto.

64′ Fallo di Danilo Pereira su Pellegrini. Punizione già battuta dalla Roma

62′ Tiro di Pellegrini dai 25 metri: conclusione forte, precisa ma centrale. Controlla in due tempi Casillas.

61′ Possesso palla gestito dal Porto. Profondità cercata da Pepe con un lancio che trova Militao. L’esterno di difesa brasiliano controlla con un braccio. Calcio di punizione in favore della Roma.

58′ OCCASIONE PORTO: Sugli sviluppi del corner battuto da Telles, schiaccia di testa Danilo Pereira, lasciato solo dalla retroguardia giallorossa. La palla esce di pochissimo a lato della porta difesa da Mirante!

57′ Corner per il Porto: Florenzi ferma in maniera efficace Brahimi, ma non riesce a evitare l’angolo.

55′ Altra azione offensiva del Porto: Otavio, con un cross dalla trequarti prova a trovare Soares , posizionato sulla sinistra dell’area di rigore. La palla è troppo lunga per l’attaccante numero 29 del Porto.

54‘ Cross di Telles dalla sinistra che però finisce direttamente in rimessa laterale, già battuta dalla Roma.

52′ Ancora Roma in avanti: la squadra di Di Francesco, spinta dal proprio pubblico, prova a rendersi pericolosa con Cristante sulla fascia destra. Il cross dell’ ex Milan è però respinto dalla difesa portoghese.

50′ Gran girata di Cristante in area, trovato da un immenso Zaniolo: il numero 4 della Roma si libera della marcatura avversaria e batte a rete. La conclusione è ribattuta da Casillas! Avvio di ripresa fortissimo della Roma che meriterebbe il vantaggio!

48′ GHIOTTA OCCASIONE PER LA ROMA: Cross di Zaniolo messo fuori dalla difesa portoghese. Contro cross di Florenzi raccolto sulla sinistra in area da El Sharaawy che di testa ripropone in mezzo. Non trattiene in uscita Casillas. La palla arriva sui piedi di Cristante, il quale, come nel primo tempo, è poco cattivo e non riesce a concludere facendosi anticipare.

47′ Bella progressione sulla fascia sinistra di Telles che supera due avversari, arrivare sul fondo e crossare. La palla è raccolta agilmente da Mirante che blocca.

46′ Subito punizione per la Roma, per una trattenuta subita da Dzeko sulla linea di centrocampo.

46′ RIPARTITI: È il Porto a giocare il primo pallone della ripresa.

Squadre in campo con gli stessi 11 del primo tempo.

Le squadre si stanno attardando per il rientro sul terreno di gioco.

Eccoci di nuovo, gentili lettori, per seguire insieme la diretta del secondo tempo di Roma-Porto. Dopo un buon primo tempo, la Roma tenterà di trovare la via rete nella seconda frazione di gioco, ma attenzione al Porto che è parso capace, nei primi 45′, di poter rendersi pericoloso in avanti, anche se è stato ben contenuto, comunque, dalla retroguardia giallorossa.

La cronaca in tempo reale del primo tempo di Roma-Porto

45+1′ FINISCE IL PRIMO TEMPO: UNA BUONA ROMA IN QUESTI PRIMI 45′. ALLA SQUADRA DI DI FRANCESCO È MANCATO SOLTANTO IL GOL A CAUSA DI UNA POCA CONCRETEZZA SOTTO PORTA. A TRA POCO PER LA CRONACA LIVE DELLA SECONDA FRAZIONE DI GIOCO DI ROMA-PORTO!

45′ 1′ MINUTO DI RECUPERO ASSEGNATO DALL’ARBITRO.

45′ A terra Pellegrini dopo un contrasto con Soares. La Roma sta soffrendo particolarmente la fisicità dei giocatori del Porto.

44′ Un’altra bella chiusura di Florenzi su Soares, cercato in profondità da Fernando Andrade.

42′ Apertura di Cristante per El Sharaawy che, in area, prova a liberarsi dalla marcatura di Militao. Prova a tirare il Faraone ma la conclusione viene ribattuta.

38′ GRANDE OCCASIONE PER LA ROMA CON DZEKO: Gran lancio di Fazio in profondità per il bosniaco che, in area, riesce a controllare di sinistro, sterzare per smarcarsi da Militao e tirare di destro. La conclusione viene deviata sul palo da Casillas che compie un vero e proprio miracolo!

37′ Bella giocata nello stretto di Zaniolo che riesce a uscire in mezzo a due e a servire Kolarov con un’apertura.

36′ Capovolgimento di fronte del Porto che con Brahimi prova a entrare in area. Grande recupero di Florenzi che non abbocca alle finte del giocatore della squadra portoghese.

35′ Corner conquistato dalla Roma. Interviene Dzeko sulla battuta di Pellegrini. Palla sul fondo.

33′ Fallo di Andrade su Zaniolo nella propria trequarti. Punizione invitante per la Roma. Pellegrini pronto a battere in mezzo. Prova a intervenire di testa Fazio che chiede, senza successo, una deviazione della difesa del Porto. Si ripartirà da una rimessa dal fondo in favore del Porto.

32′ Possesso palla prolungato del Porto, nella propria metà campo, in questo frangente di gara.

28′ Manata sul volto di Manolas su Fernando Andrade. Punizione per il Porto che prova a rendersi pericoloso con un tiro dal limite d’area di Otavio che però risulta troppo debole e facile preda di Mirante!

27′ Si fa vedere ancora in avanti la Roma, un’altra volta con El Sharaawy e, un’altra volta, con la sovrapposizione di Kolarov premiata dallo stesso 92 giallorosso: il cross del serbo è intercettato ma non bloccato da Casillas che smanaccia. Non riesce a tirare Dzeko, contrastato dalla pressione dei difensori del Porto.

23′ Fallo di Florenzi, il secondo in 23 minuti, su Brahimi. Punizione per il Porto nella trequarti della Roma. Controlla l’uscita del pallone sul fondo Mirante.

21′ Intanto, Silent Check del VAR per un precedente, probabile, fallo di mano in area di rigore di Pepe. L’arbitro, comunque, decide di far proseguire.

20′ Contropiede del Porto con Tiquinho Soares: il numero 29 della squadra di Conceiçao cerca di puntare, senza successo, Manolas che ne rallenta l’azione e lo costringe a ripartire da Andrade.

18′ Fallo di Soares su Dzeko. Punizione per la Roma, già battuta, nella propria metà campo.

17′ Fuorigioco di Dzeko cercato e trovato in profondità. Ha già battuto la punizione il Porto che ora si porta in avanti.

16′ Azione offensiva del Porto che si porta avanti con Telles sulla sinistra. L’ex-Inter però si è fatto rubare palla da Manolas. Buon inizio di partita per il centrale greco.

12′ Fallo di El Sharaawy su Otavio nella trequarti del Porto. In precedenza, buon contropiede della Roma, con lo stesso El Sharaawy, che però non è andato a buon fine!

11′ Calcio di punizione per il Porto nella trequarti giallorossa, dopo un fallo di Florenzi su Brahimi: palla allontanata dalla difesa della squadra allenata da Di Francesco.

9′ Inizio aggressivo della Roma che si è resa ancora una volta pericolosa sugli esterni, prima con Florenzi e poi, nuovamente, con Kolarov: in entrambi i casi la sfera è stata allontanata dalla difesa della squadra portoghese!

7′ Altra bella azione della Roma sull’out di sinistra, ancora con Stephan El Sharaawy: l’esterno giallorosso ha puntato Militao e ha servito Kolarov, premiandone la sovrapposizione. Il cross del serbo è forte e rasoterra ma troppo sul portiere. Blocca dattero Casillas.

4′ Sbaglia Felipe che regala palla a Cristante. Il centrocampista italiano si fa recuperare palla da Andrade il quale, a sua volta, se la fa rubare da El Sharaawy che lo punta e lo supera in aria. Il Faraone ha provato a mettere un pallone all’indietro per l’accorrente Cristante che però si è fatto ancora anticipare, questa volta da Otavio. SUBITO OCCASIONE ROMA, SCATURITA DA UN ERRORE DELLA DIFESA PORTOGHESE!!

3′ Possesso palla gestito dai difensori della Roma. La squadra di Di Francesco sta studiando l’avversario in questi primi minuti.

1′ PARTITI: È la Roma a giocare il primo pallone della partita. Subito rimessa laterale per il Porto. Ricordiamo che, a partire da questi ottavi di finale, è prevista la VAR anche per la Champions League.

Intanto le squadre si stringono a centrocampo per il minuto di raccoglimento alla memoria dello sfortunato Emiliano Sala.

Le squadre sono schierate a centrocampo. Fischio d’inizio tra pochi istanti.

Nicolò Zaniolo è il primo giocatore italiano nato dopo l’1/1/1997 a partire da titolare in un ottavo di finale di Champions League. Il numero 22 della Roma, infatti, compirà 20 anni il prossimo 2 Luglio.

Le squadre tra pochi minuti scenderanno in campo agli ordini dell’arbitro olandese Makkelie.

Il Porto di Conceiçao è una squadra esperta di questa competizione, avendola vinta 2 volte (1986/87, 2003/04) in 33 partecipazioni dalla nascita della competizione. Dispone, inoltre, di due giocatori del calibro di Casillas e Pepe che hanno una notevole esperienza internazionale alle spalle.

La Roma di Eusebio Di Francesco vuole dare una svolta decisiva alla propria stagione e scacciare definitivamente la crisi di poche settimane fa. Stasera, tuttavia, si trova davanti una squadra che, nei due unici precedenti all’Olimpico, non è riuscita mai a battere (0-0 stagione 1981/1982, ottavi di finale di Coppa delle Coppe; 0-3 stagione 2016/2017, preliminari di Champions League).

Gentili lettori di Termometro Sportivo, buonasera e benvenuti alla cronaca in diretta di Roma-Porto, partita valida per l’andata degli ottavi di finale della Champions League 2018/2019.

Le formazioni ufficiali di Roma-Porto

ROMA (4-3-3): Mirante; Florenzi, Fazio, Manolas, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Cristante; Zaniolo, Dzeko, El Sharaawy. A DISPOSIZIONE: Olsen, Juan Jesus, Marcano, Santon, Nzonzi, Pastore, Kluivert.

ALLENATORE:Eusebio Di Francesco

PORTO (4-3-3):Casillas; Telles, Pepe, Felipe, Militao; Andrade, Pereira D., Herrera; Brahimi, Soares, Otavio. A DISPOSIZIONE: Alves Vanailson, Pereira M., Torres, Costa, Lopez, Hernani, Pereira A.

ALLENATORE:Sergio Conceiçao

ARBITRO: Danny Desmond Makkelie (Olanda)

La Preview di Roma-Porto

È il momento più importante di tutta la stagione della Roma: Martedì 12 Febbraio 2019 allo stadio Olimpico, alle ore 21:00, si giocherà Roma-Porto, andata degli ottavi di finale di Champions League.

I giallorossi sembrano essere ritornati in carreggiata dopo la cocente sconfitta contro la Fiorentina in Coppa Italia (7-1). Hanno pareggiato, infatti, contro il Milan (1-1) e hanno portato a casa i tre punti nella trasferta di Verona contro il Chievo (0-3). La squadra di Di Francesco, tuttavia, ha bisogno anche di un riscatto europeo e insegue una vittoria che porterebbe in alto il morale di giocatori e allenatore, non solo per il passaggio del turno ma anche per il prosieguo di stagione.

Attenzione al Porto, però, che ha già fermato la Roma nella massima competizione europea: nel doppio confronto giocato nell’Agosto 2016, valevole per i preliminari di Champions League 2016/2017, la squadra allora allenata da Nuno Espirito Santo, superò la squadra di Luciano Spalletti, con il risultato complessivo di 4-1 (1-1 in Portogallo, 3-0 all’Olimpico).

Il Porto è una squadra forte fisicamente e tecnicamente che comanda la classifica del proprio campionato. Gli uomini di Conceiçao, inoltre, hanno perso soltanto tre incontri stagionali in tutte le competizioni e sono ancora imbattuti in questa Champions League.

Roma-Porto: gli altri precedenti europei

Oltre al doppio confronto della stagione 2016/2017, le due squadre si sono affrontate in Europa soltanto in un altro doppio confronto: era l’annata 1981/1982 e anche in quel caso si trattò di un ottavo di finale. La manifestazione, tuttavia, era la Coppa delle Coppe e non la Champions League (allora chiamata Coppa dei Campioni).

Ad ogni modo, anche in quell’occasione il Porto riuscì a superare il turno: i lusitani vinsero 2-0 in casa e riuscirono a mantenere fino alla fine sullo 0-0 la partita di ritorno dell’Olimpico.

Il bilancio dei precedenti è quindi favorevole al Porto: 2 vittorie, 2 pareggi e 0 sconfitte contro la Roma.

Roma-Porto: le probabili formazioni

La Roma dovrà fare a meno di Schick in avanti e di Olsen in porta. L’attaccante ha accusato un fastidio muscolare durante la partita di campionato contro il Chievo, uscendo dal campo prematuramente. Il portiere continua a soffrire un problema al polpaccio.

Nel 4-3-3 di Di Francesco, quindi, oltre a Mirante schierato in porta, sarà probabilmente il baby Zaniolo a sostituire Schick come esterno d’attacco. Completano il reparto Dzeko ed El Sharaawy, entrambi a segno nell’ultimo turno di campionato. A centrocampo, con Pellegrini e De Rossi, quasi sicuramente giocherà Cristante. In difesa, Florenzi è in vantaggio nel ballottaggio con Karsdorp per partire titolare sulla fascia destra.

Probabile 4-3-3 anche per il Porto, anche se Conceiçao dovrà fare a meno dell’attaccante maliano Marega, fuori quasi sicuramente per i prossimi due mesi. Out anche Jesus Corona, squalificato per due turni in Champions dopo l’ammonizione rimediata ai gironi contro lo Schalke 04. In avanti, comunque, non mancano le alternative e, oltre al solito Soares, giocheranno dal primo minuto molto probabilmente Otavio e Brahimi. In difesa, oltre ai soliti Telles e Pepe, possibili titolari Felipe e Militao, molto utilizzati in campionato. A centrocampo, insieme a Herrera, quasi sicuramente giocheranno Torres e Pereira.

ROMA (4-3-3): Mirante; Florenzi, Fazio, Manolas, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Cristante; Zaniolo, Dzeko, El Sharaawy

ALLENATORE: Eusebio Di Francesco

PORTO (4-3-3): Casillas; Telles, Pepe, Felipe, Militao; Torres, Pereira, Herrera; Brahimi, Soares, Octavio.

ALLENATORE: Sergio Conceiçao

Dove vedere Roma-Porto in tve streaming

La partita di andata degli ottavi di finale di Champions League tra Roma e Porto sarà visibile in diretta e in esclusiva su Sky Sport Uno.

In streaming sarà possibile vedere la partita tramite l’app SkyGo, per tutti gli abbonati Sky. I non abbonati potranno vedere il match sempre in streaming su Now Tv.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: mercoledì, 13 Febbraio 2019