02/05/2019

Bolletta gas: foto contatore Italgas Reti su Whatsapp, quando non è truffa

autore: Daniele Sforza
Bolletta gas truffa foto contatore
Bolletta gas: foto contatore Italgas Reti su Whatsapp, quando non è truffa

Come riconoscere una truffa della bolletta gas


Di truffe oggi ce ne sono tante all’ordine del giorno e bisogna avere mille occhi aperti. Alcuni di questi raggiri agiscono anche sulla bolletta gas e luce. I classici finti tecnici che, sprovvisti di tesserino, raccolgono dati utili per la sottoscrizione di un altro contratto all’ignaro cliente. Magari con costi bassi sulle prime bollette e con rincari sulle successive. Precisando che ogni tecnico deve sempre essere munito di tesserino, ultimamente si è parlato anche di una nuova eventuale truffa. Stavolta si parla di una richiesta di inviare le foto del proprio contatore su WhatsApp a un certo numero di telefono.

Considerando che spesso molte aziende sui propri siti invitano i propri clienti a non inviare nulla tramite servizi di messaggistica o sms, né tantomeno a inserire i propri dati per mezzo di questi canali, il timore nei confronti di questa manovra può risultare legittimo. Ma di cosa stiamo parlando più precisamente e quale sarebbe la nuova truffa da temere? Entriamo più nel dettaglio.

Bolletta gas: truffa foto contatore, il fatto

OptimaItalia ha parlato di una truffa ai danni di Italgas Reti. La strana e sospetta procedura consisterebbe nella richiesta tramite messaggio WhatsApp di invio di una foto del contatore Gas al numero 3465472011 per mancata lettura da parte di un tecnico da più di 1 anno. Al tempo stesso il sito precisa che nel messaggio compare anche un altro numero, lo 800 945 094, da poter contattare per avere ulteriori informazioni. Numero che però risulta quasi sempre irraggiungibile. Da qui il sospetto di avere a che fare con una truffa si fa sempre più forte, ma è davvero così?

Bolletta gas: truffa foto contatore, quando non fidarsi

Lo stesso sito, tramite un aggiornamento, afferma di essere stato contattato da Mbs, ovvero la società che si occupa della lettura dei contatori a Roma per conto di Italgas Reti Spa. I numeri sopra riportati, informa il sito, si riferirebbero a una rete di consulenza che lavora per l’azienda e aiutando i clienti nella lettura dei contatori.

Il sospetto di una truffa era però stato avvalorato da un vecchio articolo di CorriereComunicazioni risalente a febbraio 2017, nel quale si segnalava proprio tale frode. “Lo schema è semplicissimo, con la ricezione di un messaggio che invita l’utente a inviare una foto del proprio contatore del gas per rimediare a una mancanza di lettura dei consumi”.

Tuttavia il numero da cui partivano quei messaggi non apparteneva a nessun operatore energetico. Lo scopo consisteva nel sottrarre alcuni dati personali (come il numero di telefono) ed essere rivenduto per finalità commerciali. L’articolo si concludeva così: “Occhio però a non fare confusione perché la società Italgas offre effettivamente un servizio del genere: l’utente può effettuare da sé la lettura del contatore e inviare i dati mediante messaggio WhatsApp al 327/8413882”.

Bolletta gas e lettura contatore: di chi fidarsi?

Come avviene spesso quando riceviamo chiamate da numeri sconosciuti o sospetti, abbiamo inserito il numero sui motori di ricerca. Affidandoci ai pareri degli utenti su Tellows i due numeri sopra riportati (3465472011 e 800945094) non sono oberati di recensioni negative. Sebbene vi siano delle opinioni contrastanti. In merito al primo numero sono state effettuate 12 valutazioni, di cui 5 con commento positivo. Tra i commenti c’è chi scrive di non inviare mai foto dei propri contatori a qualsivoglia numero, anche se legittimo, perché “non sapete a chi vanno in mano”. Altri ancora confermano la serietà della società che si occupa della rilevazione delle letture e la loro professionalità. Ci sono tuttavia alcuni particolari che fanno alzare le antenne, e per questo vi invitiamo a leggere i commenti qui. Stesso discorso per il numero verde.

Insomma, di questi tempi c’è poco da fidarsi e la prudenza non è mai troppa. Ma allora come attestare la serietà o meno di un numero? Basterà contattare l’azienda che ci invia la bolletta gas o luce all’assistenza clienti e chiedere una verifica dei numeri che ci hanno contattato e delle eventuali operazioni di richiesta in corso.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →