Pubblicato il 20/02/2019 Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2019 alle 12:13

Sondaggi elettorali Quorum: europee, Lega davanti a tutti, calano M5S e Pd

autore: Andrea Turco
sondaggi elettorali quorum, europee
Sondaggi elettorali Quorum: europee, Lega davanti a tutti, calano M5S e Pd

Europee, Tav, autonomia. Tanta la carne al fuoco nell’ultimo sondaggio realizzato da Quorum per la trasmissione Il Confine su SkyTg24. Partiamo dalle intenzioni di voto per le europee di maggio.

Il 57,2% degli intervistati afferma che sa già cosa votare mentre il 33,2% ha deciso che non voterà, gli indecisi sono il 9,6%. La Lega rimane la prima forza politica con il 32,9% dei consensi, in crescita di due punti rispetto alla rilevazione effettuata a gennaio. Chi perde voti è invece il Movimento 5 Stelle (-2,3%) che cala al 24,3%. Anche il Partito Democratico non se la passa bene. I dem lasciano a casa un altro punto e si attestano al 18%. Ma non è l’unica notizia negativa ad agitare il Pd.

L’80% degli intervistati afferma che non voterà un “listone Pd e altri anti sovranisti”. La lista “Siamo Europei” promossa da Calenda parte già azzoppata ancor prima di nascere.

sondaggi elettorali quorum, lista pd

Tornando alle intenzioni di voto, bene gli altri partiti di centrodestra con Forza Italia e Fratelli d’Italia in crescita rispettivamente al 10,3% (+0,7) e 5,1% (+0,1). Piccola postilla per il centrodestra: alle Politiche, dice Quorum, Lega, Fdi e FI raccoglierebbero più voti correndo separati (48.3%) che uniti in un unico listone (42,7%).

sondaggi elettorali quorum, centrodestra

Sondaggi elettorali Quorum: quanto durerà il governo Conte?

Passiamo alle altre domande. I giudizi positivi all’operato del governo diminuiscono: erano il 41% un mese fa ora sono al 39,5%. Rimangono comunque soddisfatti dell’esecutivo la quasi totalità degli elettori di Lega (93,5%) e M5S (95,9%). Visti però i continui battibecchi all’interno della maggioranza è lecito chiedersi quando durerà il governo Conte. Secondo il 19,7% degli intervistati resisterà fino alle europee, il 33,1% dà come scadenza la fine dell’anno mentre il 47,2% vede un orizzonte più lungo. Quest’ultima ipotesi è sposata dal 95,8% degli elettori giallo verdi.

Sondaggi elettorali Quorum: maggioranza italiani favorevole alla Tav

Capitolo Tav. La maggioranza degli italiani (65,5%) si schiera a favore dell’opera così come la quasi totalità degi elettori leghisti (96,2%). Tra i Cinque Stelle prevalgono i contrari (65,9%).

L’82,4% degli intervistati approva la flat tax contro la quale si schiera il 90,5% dell’elettorato Cinque Stelle. Rimanendo in campo economico, il 78,5% del campione intervistato salverebbe gli 80 euro introdotti dal governo Renzi.

Sondaggi elettorali Quorum: autonomia differenziata, no dall’80% degli intervistati

Altro tema caldo di questi giorni è quello dell’autonomia differenziata che sta facendo discutere Lega e M5S. Secondo l’80% degli intervistati non è giusto che le regioni più ricche abbiano più autonomia. I sì all’autonomia trovano più favorevoli gli elettori del Nord Ovest (37,7%) e Nord Est (44,8%). A sorpresa, anche in casa Lega prevalgono i no all’autonomia differenziata delle regioni, seppur di poco (51,2%).

Sondaggi elettorali Quorum: previsioni economiche negative, la colpa è dell’Italia

Chiudiamo con le previsioni economiche. Gli ultimi dati sulla crescita dell’industria riportati dall’Istat sono negativi, così come le previsioni per il Pil del 2019. Per l’81% la responsabilità della poca crescita economica è dell’Italia. Un terzo degli elettori leghisti e quasi un elettore grillino su due, è invece convinto che i problemi economici dell’Italia siano dovuti a fattori esterni.

Sondaggi elettorali Quorum: nota metodologica

Data o periodo in cui è stato realizzato il sondaggio: dal 13 al 15 febbraio 2018. Cittadini maggiorenni residenti in Italia, indagati per quote di sesso ed età stratificate per titolo di studio e macroarea di residenza. Dati successivamente ponderati per dimensione del comune di residenza, condizione occupazionale e voto passato. 1000 interviste complete su 5110 chiamate totali. +/- 3,1% con intervallo di confidenza del 95%. Metodologia raccolta informazioni: CATI/CAMI.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a red[email protected]

Autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →