articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Assunzioni Poste Italiane: portalettere e laureati, i posti a marzo 2019

Assunzioni Poste Italiane marzo 2019
Assunzioni Poste Italiane: portalettere e laureati, i posti a marzo 2019

Posti e requisiti a marzo 2019


Chi vuole lavorare a Poste Italiane periodicamente può recarsi sulla pagina del sito del Gruppo dedicata alle nuove assunzioni e al reclutamento delle figure professionali. Quali sono le posizioni aperte per il mese di marzo 2019? Quali i profili professionali attualmente ricercati e dove? Andiamo a elencare gli ultimi aggiornamenti a riguardo dando un’occhiata alle più recenti campagne assunzioni di Poste Italiane per questo mese.

Assunzioni Poste Italiane marzo 2019: consulenti finanziari e commerciali junior

Poste Italiane, relativamente al Piano strategico Deliver 2022 e con riferimento ai Servizi Finanziari per rafforzare la propria rete commerciale, cerca giovani laureati in discipline economiche. Pertanto, i candidati selezionati saranno avviati all’attività di consulenza sui prodotti finanziari e assicurativi collocati da Poste Italiane. Inoltre, Poste fa sapere che i profili selezionati saranno inseriti all’interno della rete di Uffici Postali su tutto il territorio nazionale. L’area geografica di ricerca, quindi, riguarda l’intero Paese.

Poste Italiane cerca consulenti finanziari junior: i requisiti

I requisiti richiesti sono i seguenti:

  • Laurea Magistrale in Discipline Economiche (Economia e Commercio; Economia Aziendale; Economia Istituzioni e Mercati Finanziari; Scienze Bancarie e Assicurative; Economia Intermediari Finanziari; Scienze Statistiche), conseguita con votazione finale non inferiore a 102/110.
  • Spiccate doti commerciali;
  • Forte orientamento al cliente e dinamismo.

Tra le conoscenze professionali è richiesta infine un’ottima conoscenza degli strumenti di Office Automation.

I candidati selezionati avranno un contratto di apprendistato della durata massima di 36 mesi.

Assunzioni Poste Italiane marzo 2019: portalettere cercasi, requisiti

Tra le figure professionali ricercate spiccano anche i portalettere. Le candidature sono aperte in diverse città italiane che poi elencheremo.

Ecco i requisiti richiesti per candidarsi come portalettere di Poste Italiane.

  • Diploma di scuola media superiore con votazione minima 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110;
  • Patente di guida in corso di validità per la guida del motomezzo aziendale;
  • Patentino di bilinguismo (solamente per la Provincia di Bolzano);
  • Idoneità generica al lavoro documentabile, in caso di assunzione, con certificato medico rilasciato da USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante;

Infine, in merito alle conoscenze professionali, l’annuncio di Poste precisa che non sono richieste conoscenze specialistiche.

I candidati selezionati otterranno un contratto a tempo determinato a partire da aprile 2019, relativamente alle specifiche esigenze aziendali.

Poste Italiane cerca portalettere: ecco dove

Le posizioni di portalettere sono aperte nelle seguenti Regioni e città.

  • Piemonte: Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli.
  • Valle d’Aosta: Valle d’Aosta.
  • Liguria: Genova, Imperia, La Spezia, Savona.
  • Lombardia: Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Milano, Mantova, Monza e della Brianza, Pavia, Sondrio, Varese.
  • Trentino Alto Adige: Bolzano, Trento.
  • Veneto: Belluno, Padova, Rovigo, Venezia, Verona, Vicenza, Treviso.
  • Friuli Venezia Giulia: Gorizia, Pordenone, Trieste, Udine.
  • Emilia Romagna: Bologna, Ferrara, Forlì-Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini.
  • Marche: Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro e Urbino.
  • Toscana: Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena.
  • Umbria: Perugia, Terni.
  • Lazio: Frosinone, Latina, Rieti, Roma, Viterbo.
  • Abruzzo: Chieti, L’Aquila, Pescara, Teramo.
  • Molise: Campobasso, Isernia.
  • Puglia: Bari, Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto.
  • Basilicata: Matera, Potenza.
  • Calabria: Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia.
  • Sicilia: Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Palermo, Ragusa, Siracusa, Trapani.
  • Sardegna: Cagliari, Carbonia-Iglesias, Medio Campidano, Nuoro, Olbia-Tempio, Ogliastra, Oristano, Sassari.

Poste Italiane cerca portalettere: come candidarsi

I candidati interessati potranno scegliere solo un’area territoriale di preferenza. Nel caso in cui si sia risposto ad un altro annuncio di lavoro di Poste Italiane, ma non si sia stati contattati, sarà possibile ricandidarsi.

Per candidarsi sarà necessario recarsi sulla pagina erecruiting sul sito di Poste. Quindi cliccare sull’annuncio dedicato ai portalettere. E infine selezionare “Candidati”. Infine, la candidatura avviene previa registrazione sul sito di Poste Italiane e inserimento del curriculum.

Poste Italiane: portalettere, le prove da superare

La procedura di selezione è anticipata da una telefonata delle Risorse Umane Territoriali di Poste Italiane. Questa potrà avvenire in 2 modalità.

  • Test di ragionamento logico presso una sede dell’Azienda;
  • E-mail all’indirizzo inserito nella candidatura. L’e-mail, informa Poste, sarà spedita dalla Società Giunti OS ([email protected]) incaricata da Poste Italiane per la somministrazione del test di ragionamento logico online su apposito indirizzo internet.

La selezione si avvarrà poi di una seconda fase per chi passerà la prima prova e sarà ricontattato. Pertanto, la seconda prova prevede:

  • Colloquio e prova di idoneità alla guida su un motomezzo 125 cc a pieno carico di posta. (Per chi ha svolto il test in Azienda).
  • Oltre al colloquio e alla prova sarà anche verificato il primo test. (Per chi ha effettuato la prima prova online).

Infine, per affrontare la selezione bisognerà presentare idonea documentazione. Questa dovrà attestare il titolo di studio e la votazione conseguita.

Per candidarsi c’è tempo fino a martedì 12 marzo 2019.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: sabato, 30 Marzo 2019