CU 2019 Inps finalmente online, come scaricare o stampare il pdf dal sito

Pubblicato il 19 Marzo 2019 alle 14:55 Autore: Daniele Sforza

La CU 2019 Inps è disponibile online: lo ha reso noto lo stesso Istituto di previdenza in una nota. Ecco come scaricare il pdf dal sito dell’Inps

CU 2019 Inps finalmente online, come scaricare o stampare il pdf dal sito
CU 2019 Inps finalmente online, come scaricare o stampare il pdf dal sito

La CU 2019 Inps è online sul portale dell’Istituto di previdenza. Lo rende noto lo stesso Inps in una nota diffusa lunedì 18 marzo 2019. Qui si legge che la Certificazione Unica 2019 relativa ai redditi percepiti nel 2018 è disponibile per chi ha Inps come sostituto d’imposta.

CU 2019 online: come accedere

E che per ottenere il modello CU, che si ricorda essere necessario per presentare la dichiarazione dei redditi, bisognerà accedere al sito tramite apposite credenziali. Vale a dire:

  • PIN e codice fiscale;
  • Identità digitale SPID;
  • Carta Nazionale dei Servizi.

CU 2019 online Inps: come scaricare il pdf

Accedendo al servizio online dedicato sarà quindi possibile visualizzare, scaricare e stampare il modello CU 2019 in pdf. I pensionati potranno usare anche il servizio Cedolino della Pensione, accessibile anche tramite dispositivi mobile. L’Istituto precisa infine che le Certificazioni uniche relative agli anni precedenti potranno essere parimenti visualizzate e scaricate tramite il servizio Fascicolo Previdenziale del Cittadino, più precisamente alla voce Modelli.

CU 2019 Inps: come averla, tutti gli altri canali

Altro canale per avere la CU 2019 sarà la posta elettronica certificata. Questa modalità potrà essere fruita solo tramite apposita richiesta attraverso una mail PEC. La richiesta andrà trasmessa al seguente indirizzo: richiestacertificazioneunica@postacert.inps.gov.it. Al messaggio bisognerà allegare anche la copia del documento d’identità del soggetto richiedente. La Certificazione Unica Inps sarà poi inviata allo stesso indirizzo PEC dal quale è stata inviata la richiesta.

Come informa l’Inps sulla pagina dedicata, sarà possibile richiedere la CU 2019 anche presso uno sportello dedicato o una postazione informatica self service presso le strutture territoriali Inps; oppure tramite enti di Patronato, Caf e professionisti abilitati. I pensionati che risiedono all’estero dovranno invece contattare i seguenti numeri telefonici dedicati: +39 06 590 580 000 e +39 06 590 531 32. Il servizio è attivo dalle ore 8 alle ore 19.

Infine, ma solo “nei casi di comprovata necessità”, sarà possibile ricevere la CU 2019 Inps direttamente a casa. Per fruire di questo canale bisognerà effettuare apposita richiesta contattando il Call Center Inps ai numeri 803 164 (da fisso), 06 164 164 (da mobile) o al numero verde 800 434 320.

CU 2019 Inps: a chi interessa

Si ricorda infine che la CU 2019 Inps interessa ai soggetti titolari di pensione, nonché a tutti quei soggetti che hanno percepito dall’Inps redditi di lavoro dipendente e assimilati, redditi di lavoro autonomo, di provvigioni e di altra natura. Nell’eventualità di 2 o più prestazioni erogate dall’Inps, sarà in ogni caso elaborato un unico modello. In questo saranno certificati tutti i redditi di riferimento corrisposti nell’anno precedente.

Di contro, chi usa il 730 precompilato online troverà già tutti i dati precaricati sul modello. Parimenti, anche chi ha solo reddito Inps non sarà tenuto a scaricare la CU 2019, valendo essa stessa come dichiarazione dei redditi.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →