Paris Jackson: madre e fidanzato, ecco chi è la figlia di Michael

Pubblicato il 25 Marzo 2019 alle 06:52 Autore: Francesco Somma

Chi è Paris Jackson? Tutti i particolari e i dettagli sulla figlia del re del pop Micheal, oggi diciannovenne modella emergente

Paris Jackson: madre e fidanzato, ecco chi è la figlia di Michael
Paris Jackson: madre e fidanzato, ecco chi è la figlia di Michael

Chi è la figlia della popstar


Il nome di Paris Jackson torna alla ribalta nelle ultime ore. La figlia del re del pop, oggi 19enne modella emergente avrebbe tentato di nuovo il suicidio. Un caso simile c’era già stato nel 2013. Ma chi è veramente la figlia di Micheal Jackson e cosa sappiamo di lei? Ecco i particolari.

Paris Jackson: le curiosità che non ti aspetti

Bella e dannata verrebbe da dire. Già, perché, nonostante il successo e la fama, la vita di Paris non sembra filare così bene. A questa condizione sicuramente ha dato il suo contributo l’infanzia non proprio semplice a cui col tempo si è aggiunta la depressione e qualche problemino con la droga. Paris ha anche un fratello, Prince Micheal, entrambi come madrina e padrino hanno avuto Elisabeth Taylor e Macaulay Culkin. La madre è Debbie Rowe infermiera che lavorava nello studio del dermatologo di Micheal. Paris prende il suo nome dalla capitale francese perché è stata concepita lì. Il terzo fratello Prince Micheal II invece è nato da una madre surrogata. Solo alla morte del re del pop Paris ha iniziato a cercare la madre, le due hanno un rapporto molto stretto data anche la difficile situazione di salute della signora Rowe. Debbie Rowe combatte infatti contro un cancro al seno. La figlia dell’autore di Thriller Ha oltre 50 tatuaggi sulla sua pelle, 9 di questi sono dedicati al padre. Vive con Micheal Snoddy, 26enne batterista negli Street Drum Corps, nello studio dove risiedeva Micheal Jackson. In eredità Paris ha ricevuto circa un miliardo di dollari, oggi è modella ma da piccola voleva diventare chirurga.

Alessandro di Battista: curriculum, figlio e moglie. La carriera nel M5S

Paris Jackson: il presunto tentativo di suicidio e il precedente del 2013

Oltre le curiosità, abbiamo già accennato alla vita difficile di Paris. Nel 2013 a 15 anni tentò il suicidio tagliandosi le vene e ingerendo 20 pillole di Motrin. La depressione e il cyberbullismo non hanno contribuito a farla uscire da questa condizione. Secondo le indiscrezioni lanciate da Tmz c’è stato un nuovo tentativo di suicidio. Paris sarebbe stata portata in ospedale a Los Angeles, Tmz fa riferimento a fonti di polizia e famiglia ma la giovane nega via Twitter l’accaduto. Il gesto, il quale pare esserci stato, potrebbe essere legato agli effetti del documentario Leaving Neverland diretto da Dan Reed. Questo documentario si concentra sulle accuse di pedofilia rivolte al padre di Paris, Micheal Jackson. Il documentario raccoglie anche le testimonianze di Wade Robson e James Safechuck i quali raccontano di essere stati molestati da bambini dallo stesso re del pop. Leaving Neverland è attualmente il documentario più visto su HBO e arriverà anche in Italia. Sarà trasmesso da canale 9 e andrà in onda in due puntate per un totale di quattro ore, tra il 19 e il 20 marzo.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Francesco Somma

Classe 1994, laureato in SPRI e attuale studente di Politiche per lo Sviluppo e Cooperazione Internazionale all'UniSA. Credo nel potere delle parole e nella politica come strumento per migliorare il mondo.
Tutti gli articoli di Francesco Somma →