Sondaggi elettorali Winpoll: M5S, sul voto pesano le inchieste giudiziarie

Pubblicato il 27 Marzo 2019 alle 08:55 Autore: Andrea Turco

Sondaggi elettorali. Secondo Winpoll, in meno di un mese i pentastellati hanno perso l’1,3% facendosi scavalcare dal Partito Democratico ora al 21,2%

Sondaggi elettorali Winpoll: M5S, sul voto pesano le inchieste giudiziarie
Sondaggi elettorali Winpoll: M5S, sul voto pesano le inchieste giudiziarie

Le inchieste giudiziarie che hanno portato all’arresto dell’ex presidente del consiglio comunale di Roma, Marcello De Vito, pesano come un macigno sulle spalle del Movimento 5 Stelle. Luigi Di Maio ha provato da subito a metterci una pezza espellendo De Vito dal Movimento. Altri esponenti Cinque Stelle hanno sottolineato l’unicità dell’accaduto per allontanare l’idea che il Movimento sia alla fine uguale agli altri partiti. Ma a credere che si tratti di un episodio isolato è solo il 29% della popolazione italiana secondo un recente sondaggio Winpoll. Il 63%, la maggioranza, ritiene invece che i Cinque Stelle dovrebbero puntare ad un maggior radicamento sul territorio. L’8%, una sparuta minoranza, considera il fatto grave ed inaspettato. Ovviamente l’85% dell’elettorato pentastellato crede alla buona fede dei vertici ma questo non basta ad impedire un ulteriore crollo del Movimento nelle intenzioni di voto.

Sondaggi elettorali Winpoll: sorpasso Pd ai danni del M5S

Secondo Winpoll, in meno di un mese i pentastellati hanno perso l’1,3% facendosi scavalcare dal Partito Democratico ora al 21,2%. Una tendenza, quest’ultima, già registrata da altri istituti demoscopici. Nel calo influisce anche la sconfitta elettorale subita dal Movimento in Basilicata dove i Cinque Stelle hanno dilapidato il 44% ottenuto alle ultime politiche.

Sondaggi elettorali Winpoll: centrodestra galvanizzato dalla vittoria in Basilicata

La vittoria di Vito Bardi nella regione lucana è stato un toccasana per tutti i partiti del centrodestra. A cominciare dalla Lega che ha incrementato il suo bottino di voti dello 0,4% portandosi al 35,8%. Forza Italia ha registrato una crescita simile portandosi al 9,2% mentre Fratelli d’Italia è passata dal 3,8% della precedente rilevazione al 4,1%.

Nel centrosinistra flette leggermente Più Europa ora al 3,1%. Liberi e Uguali, ormai in rotta tra chi vuole tornare nel Pd zingarettiano e chi invece prova a rimanerne fuori, viene sorpassato da Potere al Popolo.

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi
sondaggi elettorali winpoll, marcello de vito

Sondaggi elettorali Winpoll: nota metodologica

sondaggi elettorali winpoll, nota metodologica

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →