articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Legge 104: bonus Inps Home care premium 2019, come avere 1050 euro

Legge 104: bonus Inps Home care premium 2019, come avere 1050 euro
Legge 104: bonus Inps Home care premium 2019, come avere 1050 euro

Bonus Inps 1050 euro nel 2019


Come avere il bonus Inps da 1050 euro per i titolari di Legge 104? L’Inps ha infatti pubblicato il bando per il Progetto Home Care Premium Assistenza Domiciliare rivolto ai dipendenti e ai pensionati pubblici, nonché ai loro coniugi, parenti e affini di primo grado non autosufficienti. Come scrive l’Istituto il Progetto prevede il coinvolgimento degli ATS (Ambiti Territoriali Sociali) o degli enti pubblici che s’impegnano a prendere in carico i soggetti non autosufficienti residenti nei propri territori.

Home Care Premium 2019 prevede l’erogazione da parte dell’Inps di contributi economici mensili in favore dei disabili con Legge 104 in condizione di non autosufficienza, al fine di rimborsare le spese sostenute per l’assistenza domiciliare. La domanda andrà presentata esclusivamente per via telematica entro e non oltre le ore 12 di martedì 30 aprile 2019.

Legge 104: Home Care Premium 2019, come funziona

Il Progetto Home Care Premium 2019 ha una durata di 18 mesi e può essere richiesto solo da alcune categorie di soggetti: i dipendenti e i pensionati pubblici. Il beneficio per il quale si presenta domanda può essere richiesto per se stesso oppure per il coniuge convivente, per il parente o affine di primo grado.

Il contributo massimo erogabile ammonta a 1.050 euro. Cifra che si applicherà in prevalenza ai soggetti in condizione di gravissima disabilità e titolari di indennità di accompagnamento. L’erogazione del beneficio massimo è condizionata tuttavia dal requisito Isee, che non deve essere superiore a 8.000 euro. In caso di Isee superiore, l’importo del contributo scende, sempre guardando anche alla condizione di disabilità.

Oltre all’agevolazione puramente economica, sono previsti anche altri servizi di supporto sanitario e relativi all’assistenza domiciliare. Questi dipendono principalmente dal tasso di invalidità e dalla soglia Isee e si traducono per lo più in servizi di sostegno psicologico o fitoterapico, nonché in prestazioni presso strutture extradomiciliari.

Legge 104: Home Care Premium 2019, come partecipare al bando

Come abbiamo visto l’Isee è una condizione fondamentale per accedere al beneficio. Pertanto, per presentare la domanda, bisognerà essere in possesso della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’Isee.

La procedura di acquisizione delle domande è per via esclusivamente telematica. Come scritto sul bando, la domanda dovrà essere presentata dal beneficiario, o dal titolare delegato, in possesso di PIN Dispositivo sul portale dell’Inps. Una volta sul sito bisognerà digitare HCP e cliccare sulla scheda prestazione, quindi accedere al servizio e selezionare la voce di menu Scelta Prestazione e quindi Home Care Premium. Infine seguire le istruzioni per la presentazione della domanda.

Legge 104 e bonus Inps: Home Care Premium 2019, il bando in pdf

Chiuso il bando e fatti gli opportuni controlli, l’Inps pubblicherà sul proprio portale le relative graduatorie con gli aventi diritto al beneficio. Il Bando, si legge al primo articolo dello stesso, è volto a individuare 30 mila aventi diritto alle prestazioni e ai servizi previsti dal Progetto HCP 2019. Quest’ultimo decorre dal 1° luglio 2019 fino al 30 giugno 2022.

Per consultare il bando nella sua versione integrale, vi invitiamo a selezionare questo pdf scaricabile.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: mercoledì, 17 Aprile 2019