La mafia uccide solo d’estate: trama, cast e curiosità sul film

Pubblicato il 12 Aprile 2019 alle 14:43 Autore: Adriana Moraldo

La mafia uccide solo d’estate: la trama, il cast e le curiosità del film che andrà in onda stasera 12 aprila 2019 su Rai 3.

la mafia
La mafia uccide solo d’estate: trama, cast e curiosità sul film

Stasera 12 aprile 2019 alle 21.20 su Rai 3 andrà in onda La mafia uccide solo d’estate. Il film del 2013 è stato diretto ed interpretato da Pierfrancesco Diliberto, noto come Pif.

La pellicola, ambientata tra gli anni settanta e novanta, racconta attraverso gli occhi del protagonista le stragi di cui si è macchiata la criminalità organizzata di Cosa Nostra.Ma qual è la sinossi de La mafia uccide solo d’estate?

La mafia uccide solo d’estate: la trama

La mafia uccide solo d’estate ripercorre i drammatici eventi avvenuti a Palermo dagli anni ’70 fino al 1992. Tale racconto è ricostruito sulla base dei ricordi di Arturo Giammaresi, giornalista siciliano che è stato spettatore dall’infanzia all’età adulta dei terribili crimini della Mafia. In particolare, tramite il punto di vista di Arturo scopriamo cosa ha significato per i cittadini palermitani sentire questa costante minaccia addosso. Una vita quella del giornalista che fin da suo concepimento, avvenuto nello stesso giorno e nello stesso edificio dove c’è stata la strage di viale Lazio, influenzata in qualche modo dalla mafia.

Il racconto del protagonista de La mafia uccide solo d’estate si svolge parallelamente al ricordo delle azione compiute dalla criminalità organizzata. Queste ultime infatti, pur non avendo nessun a che fare con Arturo, in qualche modo fanno parte della sua memoria e di quella di tutti i suoi concittadini. A queste vicende si unisce poi il racconto dell’amore per Flora, ragazza di cui Arturo è invaghito fin dall’infanzia. Ma come andrà a finire?

Il cast

Protagonista assoluto deLa mafia uccide solo d’estate è Pif che veste i panni di Arturo Giammarresi mentre Cristiana Capotondi è Flora. Claudio Gioè interpreta Francesco, Ninni Bruschetta recita nel ruolo di Fra Giacinto e Alex Bisconti è Arturo bambino. Inoltre Ginevra Antona è Flora da bambina, Maurizio Marchetti veste i panni di Jean Pierre mentre Rosario Lisma è il padre di Arturo e Barbara Tabita la madre.

Hanno partecipato al film anche Domenico Centamore nel ruolo di Leoluca Bagarella, Antonio Alveario in quello di Totò Riina e Totò Borgese nel panni di Salvo Lima. Enzo Salomone è Rocco Chinnici, Roberto Burgio interpreta Boris Giuliano e Turi Giuffrida recita il ruolo di Carlo Alberto della Chiesa. Completano il cast Giuseppe Provinzano che veste i panni di Gaspare Spatuzza, Sergio Vespertino quelli di Filippo Marchese e Maurizio Bologna che interpreta il tecnico del condizionatore.

Curiosità sul film

La mafia uccide solo d’estate ha vinto ben due Nastri d’Argento e due David di Donatello. Il film inoltre ha vinto un premio agli European Film Awards ed ha incassato in totale più di quattro milioni e mezzo di euro.

Infine il film è stato definito da Pietro Grasso, ex procuratore nazionale antimafia, la migliore pellicola su questo tema.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Adriana Moraldo

Laureanda in Lettere Moderne è appassionata di cinema, letteratura e musica. Collabora con Termometro Politico da ottobre 2018. Attualmente si occupa della sezione Termometro Quotidiano e scrive articoli di tempo libero, spettacolo, cinema e televisione.
Tutti gli articoli di Adriana Moraldo →