Quando inizia il Giro d’Italia 2019: tappe, orari e partecipanti

Pubblicato il 8 Maggio 2019 alle 11:41 Autore: Guglielmo Sano

Sabato 11 maggio 2019, 176 corridori di 22 team daranno il via alla 102esima edizione del Giro d’Italia, a contendersi la vittoria Nibali e Domoulin

Quando inizia il Giro d’Italia 2019: tappe, orari e partecipanti
Quando inizia il Giro d’Italia 2019: tappe, orari e partecipanti

Sabato 11 maggio 2019, 176 corridori di 22 team daranno il via alla 102esima edizione del Giro d’Italia. Mancherà il vincitore dello scorso anno, Chris Froome, ma la prima grande corsa a tappe della stagione ciclistica vedrà ai nastri di partenza tantissimi campioni.

Giro d’Italia: tanti campioni ma manca Froome

Sarà della corsa Vincenzo Nibali, così come lo saranno Tom Domoulin e Simon Yates: tutti è tre sono da considerare i più titolati per la vittoria finale. Outsider ma non troppo Primoz Roglic, poi Landa, Lopez e Majka. Occhio anche a Esteban Chaves, Zakarin, Mollema, Elia Viviani e Fernando Gaviria. Alla lista delle assenze in cui è segnato Chris Froome, però, compaiono anche Alejandro Valverde e Fabio Aru, entrambi colpiti da problemi fisici.

Giro d’Italia: le tappe, si parte da Bologna

Il Giro dell’anno prossimo partirà da Budapest, invece, quest’anno la prima tappa si svolgerà in una location decisamente più classica. La corsa rosa parte infatti da Bologna: si comincia con 8 Km, l’arrivo posto, dopo 2 chilometri di pendenze intorno al 10%, al Santuario di San Luca.

Domenica 12 maggio la seconda tappa si snoderà per 205 chilometri da Bologna a Fucecchio passando sull’Appennino emiliano. Lunedì 13 maggio, terza tappa tra Vinci e Orbetello (220 chilometri). Martedì 14 maggio si va da Orbertello a Frascati (223 chilometri). Giovedì 15 maggio, quinta tappa tra Frascati e Terracina (140 chilometri). Sesta tappa del 16 maggio tra Cassino e San Giovanni Rotondo (238 chilometri). Venerdì 17 maggio, la settima tappa partirà da Vasto per dirigersi verso L’Aquila (185 chilometri). Sabato 18 maggio, ottava tappa tra Tortoreto Lido e Pesaro (239 chilometri). Nona tappa la cronometro (34,8 chilometri) tra Riccione e San Marino il 19 maggio. Decima tappa, martedì 21 maggio, tra Ravenna e Modena (145 chilometri).

Mercoledì 22 maggio, tra Carpi e Novi Ligure (221 chilometri) l’undicesima tappa, tra Cuneo e Pinerolo (158 chilometri) la dodicesima il 23 maggio. Tra Pinerolo e Ceresole Reale (196 chilometri) la tredicesima tappa venerdì 24 maggio. Sabato 25 maggio, quattordicesima tappa tra Saint Vincent e Courmayeur (131 chilometri). Quindicesima tappa tra Ivrea e Como (232 chilometri) domenica 26 maggio. Si riparte martedì 28 maggio con la sedicesima tappa tra Lovere e Ponte di Legno (226 chilometri). Mercoledì 29 maggio diciassettesima tappa tra Commezzadura e Anterselva (181 chilometri). Diciottesima tappa, giovedì 30 maggio, tra Valdaora e Santa Maria di Sala (222 chilometri). Si chiude con la diciannovesima tappa tra Treviso e San Martino di Castrozza (151 chilometri) venerdì 31 maggio, la ventesima tra Feltre e Croce D’Aune (194 chilometri) sabato uno giugno e, infine, con l’ultima tappa – la ventunesima – di cronometro a Verona (17 chilometri) il 2 giugno.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →