Giro d’Italia 2019, terza tappa: percorso, altimetria e favoriti

Pubblicato il 12 Maggio 2019 alle 17:30 Autore: Lorenzo Annis

Giro d’Italia 2019, terza tappa: percorso, altimetria e favoriti. Il primo lunedì del Giro d’Italia 2019 vedrà il gruppo percorrere…

Giro d'Italia 2019, terza tappa: percorso, altimetria e favoriti
Giro d’Italia 2019, terza tappa: percorso, altimetria e favoriti

Il primo lunedì del Giro d’Italiavedrà il gruppo percorrere 220 km – una delle distanze maggiori di questa edizione – da Vinci ad Orbetello in una tappa particolarmente facile dal punto di vista altimetrico. Oggi infatti, il finale è riservato alla volata di gruppo. Andiamo a conoscere meglio la terza tappa.

LEGGI ANCHE: Calendario ciclismo su strada 2019: gare UCI e data inizio Giro d’Italia, Tour e Vuelta

Il percorso e l’altimetria del Giro d’Italia 2019

Dopo la Bologna-Fucecchio, il plotone si presenterà al via da Vinci, in provincia di Firenze località scelta per celebrare i cinquecento anni dalla morte di Leonardo, mentre il traguardo finale è posto ad Orbetello, in provincia di Grosseto. Continua dunque la discesa per l’Italia del Giro, in una tappa che non presenta – come detto – grosse difficoltà. Lungo gli oltre duecento chilometri troviamo due sprint volanti e un solo GPM, di quarta categoria e posto a circa 38 km dalla fine della gara. Per il resto, nulla in particolare da segnalare.

I favoriti della terza tappa

Detto che ci sarà quasi certamente una volata di gruppo, per la vittoria di frazione tra i favoriti troviamo Viviani, Gaviria, Ewan, Demare, Mareczko, Nizzolo e Ackermann.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Lorenzo Annis

Nato il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive.
    Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →