Come finisce Il Trono di Spade 8 e chi è il re della serie tv

Pubblicato il 20 Maggio 2019 alle 15:53 Autore: Guglielmo Sano

La prima stagione de Il Trono di Spade risale al 2011, da allora la serie è diventata velocemente ben più di un prodotto televisivo

Come finisce Il Trono di Spade 8 e chi è il re della serie tv
Come finisce Il Trono di Spade 8 e chi è il re della serie tv

Il Trono di spade è giunta al termine; nella notte tra domenica 19 e lunedì 20 maggio 2019 è andata in onda l’ultima puntata dell’acclamata serie tv. Ecco svelato il finale.

Il Trono di spade: l’ultimo episodio dell’ultima stagione

La prima stagione de Il Trono di Spade risale al 2011, da allora la serie è diventata velocemente ben più di un prodotto televisivo. Un vero e proprio fenomeno di costume Game of Thrones che, si può dire senza esitazione, rappresenterà da qui in avanti un simbolo degli anni 2010.

Nella quinta puntata di Game of Thrones si è assistito alla distruzione di Approdo del Re; un massacro voluto da Daenerys Targaryen, ormai tramutatasi in mad queen, per vendicarsi della rivale Cersei Lannister che ha appena ucciso la sua fedelissima consigliera Missandei.

Jon Snow uccide la Mad Queen

L’ultima puntata di Game of Thrones comincia con Jon Snow, Tyrion e Ser Davos che si aggirano per Approdo del Re rasa completamente al suolo. Si passa poi alla Fortezza Rossa dove si trova Daenerys insieme agli Immacolati e ai Dothraki: la regina promette nuove guerre per liberare tutti i popoli di fronte a un incredulo Jon Snow. Intanto, Tyrion si reca nei sotterranei della fortezza dove cercava il fratello Jaime che trova morto abbracciato al corpo di Cersei.

A quel punto, Tyrion torna da Daenerys ma solo per restituirle la spilla che sanciva la sua fedeltà: la regina lo fa arrestare. Jon Snow allora si reca da Tyrion: insieme riflettono su come abbiano contribuito agli ultimi tragici eventi. Snow quindi raggiunge Daenerys in procinto di sedersi sul Trono di spade e la uccide con una pugnalata al petto. Arriva Drogon che però risparmia Jon Snow e rivolge le sue fiamme al trono, fondendolo.

Il Trono di spade: Bran, il nuovo Re

Tutti i personaggi principali rimasti in vita – Sansa, Arya, Bran, Brienne, Gendry, Sam, Ser Davos – sono riuniti a Fossa del Drago. Verranno raggiunti ben presto da Tyrion. Venuti a conoscenza della morte di Daenerys, si chiedono chi potrà prenderne il posto; è lo stesso Tyrion a proporre Bran che lapidariamente risponde: “perché credi che sia venuto fin qui?”.

Vedendo il passato e il futuro, sarà in grado di evitare gli errori dei re precedenti: l’unica che non vota per lui è Sansa che vuole il Regno del Nord libero. Bran, dunque, regnerà su sei regni con al fianco proprio Tyrion, Sam, Brienne, Ser Davos e Bronn. Che fine ha fatto Jon Snow? È imprigionato, gli Immacolati fedeli a Daenerys vorrebbero ucciderlo, alla fine Bran lo manda in esilio al Castello nero fino alla fine dei suoi giorni.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →