Daniele Liotti: compagna, figlio e carriera. Chi è in Duisburg – Linea di sangue

Pubblicato il 22 Maggio 2019 alle 16:18 Autore: Edoardo Coco

Daniele Liotti: compagna, figlio e carriera. Chi è in Duisburg – Linea di sangue. L’attore Daniele Liotti, romano classe 1971, ormai è un volto noto…

Daniele Liotti compagna, figlio e carriera. Chi è in Duisburg - Linea di sangue
Daniele Liotti: compagna, figlio e carriera. Chi è in Duisburg – Linea di sangue

L’attore Daniele Liotti, romano classe 1971, ormai è un volto noto della televisione italiana. Abbiamo avuto modo di conoscerlo in Tutta colpa di Freud con Marco Giallini o in Squadra mobile nei panni di Claudio Sabatini e in svariate altre fiction Rai tra cui Un passo dal cielo di cui è in produzione la quinta stagione.

LEGGI ANCHE: The Society: finale serie tv, trama e anticipazioni. Dove vedere

La vita privata di Daniele Liotti

L’attore romano ha due figli, la seconda avuta nel 2017 dalla compagna Cristina D’Alberto, anche lei nota sul piccolo schermo come valletta de L’Eredità, nonché come attrice. Il primogenito di Daniele invece è Francesco, avuto da una relazione con una donna di nome Arianna, da cui si separò a tre anni dalla nascita del figlio. Proprio il giovane, che ha recentemente rilasciato un’intervista al settimanale DiPiù, ha dichiarato come non sia stato facile affrontare la separazione dei genitori ma che nonostante ciò il padre gli sia stato vicino fornendogli dei consigli per intraprendere una carriera nella recitazione. Infatti anche il volto di Francesco è noto ai telespettatori italiani avendo preso parte al cast della fiction La compagnia del cigno, dedicata a Giuseppe Verdi, in cui interpreta il ruolo di Gigi.

L’impegno nel sociale dell’attore

L’attore è da tempo anche testimonial della onlus Parent Project, associazione attiva nella lotta della distrofia muscolare di Duchenne e Becker.

Chi è in Duisburg- Linea di sangue

Daniele Liotti tornerà nuovamente nelle case degli italiani con Duisburg- Linea di sangue, che andrà in onda il 22 maggio su Rai 1. Nel film tv, Enzo Monteleone racconta la vicenda di due commissari Michele Battaglia, interpretato dall’attore romano e Thomas Block, interpretato dal tedesco Benjamin Sadler, che grazie alla loro collaborazione riusciranno a arrestare il colpevole del massacro avvenuto a Duisburg in Germania nel 2007, a causa della faida tra due clan dell’ ‘ndrangheta di San Luca in guerra dal 1991. Il commissario interpretato da Liotti riuscirà a risolvere il caso grazie alla buona conoscenza del territorio calabrese.  

A proposito del fenomeno criminale  l’attore ha dichiarato: “Sembra che al male non c’è mai fine, però parallelamente ho conosciuto anche un esercito di persone che lo combattono questo fenomeno. Comunque parliamo sempre di una cosa amara, di scoprire che ci siano persone che debbano fare questo lavoro, però un grande plauso perché è vero che poi la ‘ndrangheta e la mafia vanno avanti, continuano ad intessere rapporti con il narcotraffico, con gli appalti, con tutto quello che sappiamo, fuori dall’Italia, non solo in Italia ma in Europa e nel mondo, però è vero che la polizia e i carabinieri e la finanza gli stanno dietro, e lavorano assiduamente per combatterla“.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it