Pep Guardiola: moglie, figli e carriera. Chi è l’allenatore spagnolo

Pubblicato il 25 Maggio 2019 alle 13:37 Autore: Francesco Somma

La carriera e la vita privata di Pep Guardiola. Ecco chi è uno degli allenatori più titolati al mondo. Scopriamo tutti i particolari.

Pep Guardiola: moglie, figli e carriera. Chi è l'allenatore spagnolo
Pep Guardiola: moglie, figli e carriera. Chi è l’allenatore spagnolo

Prima come calciatore ora come allenatore. Guardiola è sempre il nome del momento. La sua filosofia calcistica ha fatto innamorare migliaia di appassionati e ha ispirato i sistemi di gioco di numerosi commissari tecnici. Josep è nell’olimpo del calcio e ha un patrimonio davvero invidiabile. Non solo carriera però, c’è tanto altro nella vita di Pep. Ecco tutti i dettagli sull’allenatore e delle curiosità interessanti.

Pep Guardiola: biografia e vita privata

Pep è nato il 18 maggio 1971, a Santpedor, in Spagna. È del segno zodiacale del Capricorno. Un nome vincente sia dentro che fuori dal campo, da giocatore ha vinto: sei Campionati spagnoli, due Coppe di Spagna, quattro Supercoppe spagnole, una Champions League, una Supercoppa UEFA, una Coppa delle Coppe UEFA, tutto questo Palmares Pep lo ha acquisito con il Barcellona.

Pep è diventato allenatore del Barça nel 2008. Nella sua vita privata c’è Cristina Serra, una compagna storica divenuta poi sua moglie. Josep si è sposato nel 2014, la coppia non mai è stata al centro delle cronache rosa, nazionali e internazionali. I due coniugi sono infatti conosciuti per la loro riservatezza. I due hanno tre figli: Marius, Valentina e Maria.

BMW Serie 8 Gran Coupè: prezzo, uscita e anticipazioni. Il teaser

Stipendio e curiosità

Guardiola ha un contratto con il Manchster City fino al 2021. L’ingaggio a stagione è di circa 23 milioni di euro. Dopo Marcello Lippi è lui, l’allenatore più pagato al mondo, ma, allo stesso tempo, è anche uno dei più vincenti. Il suo gioco è conosciuto in tutto il mondo. Ecco alcune curiosità su questo personaggio del mondo del calcio:

  • Quando era un giovane raccattapalle nei match interni del Barcellona, uno dei suoi idoli, Platini, non volle concedergli l’autografo;
  • Adora l’arte, pensa che il calcio sia qualcosa di molto simile e applica una filosofia calcistica che va in questa direzione;
  • Nel tempo libero si allena nel Golf, sport di cui è un grande appassionato;
  • La moglie lavora nel campo della moda, Pep ha sempre, o quasi, un abbigliamento impeccabile;
  • CF Santpedor ha dedicato a lui lo stadio di calcio di casa, il Camp Municipal Josep Guardiola;
  • Studia continuamente, non solo a livello calcistico, non solo tecnica e tattica. Quando è andato al Bayern ha ricevuto lezioni private di tedesco. La sua prima conferenza stampa è stata in tedesco.

Francesco Somma

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Francesco Somma

Classe 1994, laureato in SPRI e attuale studente di Politiche per lo Sviluppo e Cooperazione Internazionale all'UniSA. Credo nel potere delle parole e nella politica come strumento per migliorare il mondo.
Tutti gli articoli di Francesco Somma →