Pubblicato il 04/06/2019

Governo ultime notizie: Salvini “avanti se tutti mantengono la parola”

autore: Alessandro Faggiano
sondaggi elettorali, Governo ultime notizie: Salvini "avanti se tutti mantengono la parola"
Governo ultime notizie: Salvini “avanti se tutti mantengono la parola”

Tiene banco la crisi di governo, che si manifesta con tratti sempre più vividi e concreti con il passare delle ore. Il premier Giuseppe Conte ha già avvisato, in conferenza stampa, che non sosterrà ulteriori rallentamenti e, in particolare, divisioni interne all’esecutivo. Lega e Movimento 5 Stelle sono ai ferri corti e il primo ministro auspica una tregua per potersi concentrare su ciò che conta davvero: le riforme e la trattativa con Bruxelles. Proprio una delle riforme cardine da sostenere riguarda lo sblocca cantieri. La tensione è palpabile e lo scontro tra Lega e M5S si è manifestato a causa di un emendamento proposto dal carroccio, che prevede il blocco dell’entrata in vigore del codice anti-corruzione per i prossimi due anni. Né i pentastellati né i leghisti sembrano voler arretrare, nonostante le due forze di governo siano istigate – da più parti – a trovare un accordo.

Cosa ha detto Matteo Salvini

Il Ministro dell’Interno e leader della Lega ha affermato: “non litigo con nessuno, sono settimane che non rispondo a insulti e attacchi. Tempo da perdere non ne ho, e non ne abbiamo.” Una risposta piccata che sembra non voler smorzare i toni, già accesi, delle ultime settimane. Salvini ricorda che fintanto che si va avanti con il contratto di governo, l’intesa regge. Testualmente, parla di “Flat Tax e taglio delle tasse, riforma della giustizia, decreto sicurezza Bis, autonomia regionale, rilancio degli investimenti, revisione dei vincoli europei e superamento dell’austerità e della precarietà, apertura di tutti i cantieri fermi: noi siamo pronti, vogliamo andare avanti e non abbiamo tempo da perdere, la Lega c’è”. Proprio su quest’ultimo tema – il blocco dei cantieri e la stasi sulla costruzione delle infrastrutture – si gioca una partita decisiva.

Governo ultime notizie: il ministro dell’Interno non cede sul vincolo di bilancio

Matteo Salvini sembra sempre più convinto di non voler arretrare nella battaglia a distanza tra Roma e Bruxelles. Il Movimento 5 Stelle e Giuseppe Conte sembrano categorici: c’è bisogno di negoziare con l’Europa. Salvini, però ha fatto sapere che il voto delle europee ha mostrato cosa vogliono realmente gli italiani. Insieme allo sblocca cantieri, il nodo gordiano del deficit può marcare il destino di questo esecutivo. Clicca qui, per l’approfondimento sui possibili scenari.

Autore: Alessandro Faggiano

Caporedattore di Termometro Sportivo e Termometro Quotidiano. Analista politico e politologo. Laureato in Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Salerno e con un master in analisi politica conseguito presso l'Universidad Complutense de Madrid (UCM).
Tutti gli articoli di Alessandro Faggiano →