Pubblicato il 05/06/2019

Ballottaggio elezioni comunali 2019: comuni e capoluoghi al voto, la data

autore: Guglielmo Sano
Ballottaggio elezioni comunali 2019: comuni e capoluoghi al voto, la data
Ballottaggio elezioni comunali 2019: comuni e capoluoghi al voto, la data

Domenica 26 maggio non è stato solo il giorno delle elezioni europee, infatti, oltre alle regionali in Piemonte, si è svolta un’importante tornata di amministrative. Quasi la metà dei comuni italiani chiamata al voto: tra i centri più grandi, Firenze, Bari, Bergamo, Pesaro, Modena hanno visto riconfermarsi il centrosinistra mentre altri come Perugia, Urbino e Pescara hanno rinnovato la fiducia al centrodestra. In vista dei ballottaggi da segnalare come il Movimento 5 Stelle sia rimasto all’angolo praticamente ovunque.

Ballottaggio elezioni comunali: Campobasso, M5S al ballottaggio

Solo a Campobasso il Movimento 5 Stelle è riuscito ad accedere al secondo turno delle amministrative; domenica 9 giugno 2019, quindi, il candidato pentastellato Roberto Gravina contenderà la poltrona di sindaco del capoluogo molisano alla candidata del centrodestra Maria Domenica D’Alessandro.

Ballottaggio elezioni comunali: sfida vecchio stampo

Detto ciò, le sfide più importanti rispondono al classico schema centrodestra contro centrosinistra. I comuni più importanti al voto sono Potenza, Ascoli, Avellino, Biella, Cremona, Ferrara, Foggia, Forlì, Livorno, Prato, Reggio Emilia, Rovigo, Verbania e Vercelli.

Nel capoluogo lucano la partita sarà tra Mario Guarente del centrodestra (44,73% al pimoturno) e il candidato civico Valerio Tramutoli (27,41%). Ad Ascoli, giochi tutti interni al centrodestra con Marco Fioravanti in testa su Piero Celani. Tutta interna al centrosinistra, invece, la sfida tra Cipriano e Festa ad Avellino. Verbania: in cerca della riconferma il sindaco uscente Silvia Marchionni, se la vedrà contro Giandomenico Albertella del centrodestra che parte favorito.

Il duello tra centrodestra e centrosinistra si svolgerà anche a Cremona, Ferrara, Foggia, Forlì, Livorno, Reggio Emilia, Prato e Rovigo. Il centrodestra è in vantaggio, basandosi sul risultato del primo turno, a Ferrara, Foggia, Forlì, Cremona e Rovigo, invece, il centrosinistra gode dei favori del pronostico a Livorno, Reggio Emilia e Prato.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →