27/06/2019

Sondaggi Swg: Libra, italiani scettici sulla criptovaluta di Facebook

autore: Andrea Turco
mark zuckerberg, sondaggi
Sondaggi Swg: Libra, italiani scettici sulla criptovaluta di Facebook

Sondaggi – C’è scetticismo intorno a Libra, la criptovaluta di Facebook presentata una settimana fa dal Ceo del social network Mark Zuckerberg. In un sondaggio Swg, il 55% degli italiani afferma di ritenere poco utili le monete virtuali.

Sondaggi Swg: Libra, le rassicurazioni di Facebook

Con Libra “aspiriamo a rendere facile per tutti inviare e ricevere soldi proprio come si usano le nostre app per condividere istantaneamente messaggi e foto”, aveva scritto Zuckerberg, in un post. Il “denaro mobile” aumenta la sicurezza e “questo è particolarmente importante per le persone che non hanno accesso alle banche tradizionali. Ci sono circa un miliardo di persone che non hanno un conto in banca ma hanno un cellulare”.

Sondaggi Swg: Libra, la diffidenza delle autorità mondiali

La criptovaluta di Facebook, oltre ad incontrare lo scetticismo di gran parte della popolazione italiana, incontra la diffidenza delle autorità mondiali. A cominciare dalla Fed. Il presidente della banca centrale americana Jerome Powell ha affermato che le criptovalute hanno sì dei benefit ma anche dei rischi. Questo nonostante dietro Libra ci siano anche aziende del calibro di Visa, Mastercard a PayPal, senza dimenticare Uber e gli operatori telefonici Vodafone e Iliad.

Intanto su Libra si accendono i fari del Congresso americano. La commissione bancaria del Senato ha convocato un’audizione su Libra il prossimo 16 luglio.

Il senatore democratico della commissione bancaria del Senato, Sherrod Brown chiede di tenere gli occhi aperti: “Facebook è già troppo grande e troppo potente. Non possiamo permettere che sia alla guida di una nuova rischiosa criptovaluta senza supervisione”.

Sondaggi Swg: Libra, Facebook promette collaborazione

Da Facebook fanno cenno di comprendere le diffidenze e promettono massima collaborazione. “Le autorità hanno timori” spiega il chief operating officer di Facebook, Sheryl Sandberg in un’intervista a Bloomberg. “Le stiamo incontrando. Sappiamo che abbiamo molto lavoro da fare, ma quello” di Libra “è stato un annuncio di cosa vorremmo fare con una roadmap per consentire” a chi vuole “di aiutarci nel progetto”.

“Sappiamo che è un settore molto regolamentato” conclude Sandberg.

sondaggi swg libra

Nota metodologica

Allegata all’immagine.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →