05/07/2019

Sondaggi Germania: nomine Ue, i tedeschi bocciano Ursula Von der Leyen

autore: Andrea Turco
sondaggi germania
Sondaggi Germania: nomine Ue, i tedeschi bocciano Ursula Von der Leyen

Secondo il 56% dei tedeschi la ministra della difesa Ursula von der Leyen non è adatta al ruolo di presidente della Commissione Ue. A rivelarlo è un sondaggio Ard. La maggioranza dei suoi connazionali sostiene che la ministra, scelta dalla cancelliera Angela Merkel come erede di Jean-Claude Juncker alla guida della Commissione, “non farebbe una bella figura perché non adatta al ruolo”.

I tedeschi quindi non si fidano del fiuto di Merkel. Anche il presidente del Bundestag, Wolfgang Schaeuble, al netto degli elogi, ha espresso qualche dubbio sulla sua possibile elezione.

Sondaggi Germania: Von der Leyen, Lega contraria

In Italia Lega e Movimento 5 Stelle storcono il naso sulle personalità scelte per guidare le istituzioni europee nei prossimi cinque anni. Il Carroccio, per bocca dell’eurodeputato Marco Zanni, capogruppo di Identità e democrazia, ha fatto sapere che il suo partito voterà contro Ursula von der Leyen: “Se il Parlamento si vuole fare rispettare e difendere il metodo dello spitzenkandidaten e se veramente volete essere coerenti, dovete votare contro la candidata che il consiglio ha proposto”.

Sondaggi Germania: Von der Leyen, M5S dubbioso

I pentastellati, invece, per ora non prendono posizione. “Il nostro obiettivo sarà valutare il programma: ascolteremo con attenzione la candidata e giudicheremo in relazione al programma e ai profili dei candidati alla Commissione, augurandoci che non sia una mera lotta di poltrone” afferma l’eurodeputato M5s Fabio Massimo Castaldo.

Sondaggi Germania: all’Europarlamento numeri ballerini

Secondo un’elaborazione effettuata da Affaritaliani.it sulla base dei voti espressi dall’Aula di Strasburgo nell’elezione di David Sassoli alla presidenza dell’Eurocamera, la nomina della delfina di Merkel non sembrerebbe così scontata. L’ex giornalista del Tg1 ha raccolto “345 preferenze, contro le 442 che si sarebbe potuto aspettare. Ci sono 97 franchi tiratori” riporta il quotidiano online. Senza dimenticare gli astenuti arrivati a quota 100. Insomma, tutto è ancora in gioco. Qualche scherzetto potrebbero giocarlo i socialisti. In pubblico hanno annunciato l’astensione ma in molti sono tentati di mandare un messaggio a nuora perché suocera (Merkel) intenda. Si vedrà.

Sondaggi Germania: nota metodologica

In attesa di diffusione.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →