Eclissi lunare 16 luglio 2019: orario e dove vederla in Italia

Pubblicato il 11 Luglio 2019 alle 15:34 Autore: Guglielmo Sano

Eclissi lunare 16 luglio 2019: il satellite, sarà accompagnato da Saturno, elemento che rende più spettacolare il fenomeno, e si colorerà di tinte rossastre

Eclissi lunare 16 luglio 2019: orario e dove vederla in Italia
Eclissi lunare 16 luglio 2019: orario e dove vederla in Italia

Nella serata di martedì 16 luglio, la Luna entrerà parzialmente nel cono d’ombra della terra dando origini a un’eclissi che raggiungerà il suo picco massimo alle ore 23 e 30 per concludersi nelle prime ore del giorno successivo mercoledì 17 luglio. Il satellite sarà accompagnato nel cielo notturno da Saturno, elemento che renderà ancora più spettacolare il fenomeno, dunque si colorerà di tinte rossastre.

Eclissi lunare 16 luglio 2019: di cosa si tratta?

Un’eclissi lunare, per definirla in breve, si verifica quando – nel corso dell’allineamento di Sole, Terra e Luna, appunto – il cono d’ombra proiettato dalla Terra oscura il Satellite. Se il cono d’ombra proiettato dal nostro pianeta non oscura completamente il disco lunare si parla di eclissi parziale.

La sera di martedì 16 luglio 2019, la Luna entrerà nel cono d’ombra terrestre intorno alle 20 e 45; l’eclissi comincerà a partire dalle 22 e, come si diceva, raggiungerà il suo picco massimo alle 23 e 30. In quel momento larga parte del Satellite risulterà oscurata mentre la parte rimasta visibile si tingerà di un colore rossastro e a tratti giallognolo. Una volta raggiunto il picco dell’eclissi, la Luna comincerà il tragitto che la porterà fuori dal cono d’ombra terrestre: uscirà del tutto dalla penombra più o meno un’ora e venti minuti dopo, quindi, intorno all’una di mercoledì 17 luglio 2019, riprendendo la sua solita colorazione.

La congiunzione con Saturno

Il fenomeno sarà interamente visibile dall’Italia condizioni metereologiche permettendo, d’altra parte, quasi certamente saranno completamente sgombri da nubi i cieli del Centro-Sud, più coperti quelli del Settentrione. Un aspetto che rende l’eclissi lunare della prossima settimana ancora più interessante il fatto che si svolgerà in congiunzione astrale con Saturno: viste le condizioni di particolare oscurità, il pianeta degli anelli sarà ben visibile poco più in alto a destra, insieme alla stella Pi sagittarii, all’interno della costellazione del Sagittario.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →