17/07/2019

Truffa call center Iliad: ricarica 50 euro in omaggio e telefonate, cosa fanno

autore: Daniele Sforza
Truffa call center Iliad: ricarica 50 euro in omaggio e telefonate, cosa fanno

Un call center Iliad che vi propone un’offerta vantaggiosa in cambio dei vostri dati personali. Una nuova truffa di cui è vittima anche la stessa compagnia, totalmente all’insaputa dei fatti. Diversi utenti intanto stanno segnalando la stessa truffa, venendo contattati da operatori di un fantomatico call center dell’operatore, che però, è bene saperlo, non utilizza affatto questi metodi tradizionali, né tantomeno compie operazioni di telemarketing.

Truffa call center Iliad: come funziona

In verità la truffa del call center di un operatore telefonico non riguarda solo Iliad, ma anche altre compagnie, come ad esempio Vodafone. Il modus operandi, comunque, è sempre lo stesso: l’operatore di un call center telefona a un utente e propone un’offerta vantaggiosa o una tariffa stracciata e ovviamente l’utente, convinto della bontà della chiamata e oberato da offerte promozionali quotidiane, può cascarci. Tuttavia si tratta solo di un raggiro finalizzato a carpire i dati personale dell’utente per poi rivenderli al dark web.

Altra truffa è praticata tramite smishing, ovvero una messaggio SMS dove c’è scritto che se si vuole ricevere una ricarica da 50 euro, bisogna cliccare su un apposito link. “Se ricarichi direttamente online ILIAD ti regala 50 € di ricarica omaggio. Per ricaricare clicca qui: (link ipertestuale) promozione valida 48 ore”. Si tratta ovviamente di un messaggio falso e non bisognerà assolutamente cliccare sul link.

Truffe dai call center degli operatori telefonici: come tutelarsi

Giunti alla conclusione di questo articolo, è bene ribadire che ILIAD non possiede un call center, né compie operazioni di telemarketing, visto che le sue operazioni di acquisizione clienti si avvalgono prevalentemente di canali social, web e tradizionale pubblicità televisiva. Per attivare una scheda Iliad sarà infatti chiamare il 177, oppure recarsi sul sito ufficiale e seguire la procedura di attivazione online.

La truffa del call center, come sopra anticipato, riguarda però anche altri operatori telefonici. Quando si viene contattati da un call center, bisognerebbe infatti cercare di carpire tutte le informazioni possibili sullo stesso, e non rispondere mai con un Sì o con un No (visto che tali parole sarebbero registrate e archiviate per essere utilizzate in documenti falsi), né tantomeno fornire i propri dati personali.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →