06/08/2019

Pensioni ultime notizie: Quota 100, incontro governo-sindacati del 5 agosto

autore: Daniele Sforza
Pensioni ultime notizie: Quota 100, incontro governo-sindacati del 5 agosto

Sulle pensioni ultime notizie riferiscono dell’incontro tra il premier Giuseppe Conte e i sindacati avvenuto a Palazzo Chigi lunedì 5 agosto. L’incontro si è incentrato sugli obiettivi principali che occuperanno spazio nella prossima Manovra 2020. Dal canto loro, i sindacati hanno voluto esporre le proprie idee, in particolar modo in materia previdenziale.

Pensioni ultime notizie: la voce dei sindacati

Intercettato dal Corriere della Sera, il segretario generale della Cgil Maurizio Landini ha affermato che sarebbe andato a Palazzo Chigi per l’incontro con il governo avente come tema la prossima Legge di Bilancio. “È normale che sulla Manovra il segretario generale della Cgil abbia come interlocutore il Presidente del Consiglio e quindi tutto il governo”. Landini ha infatti ricordato come la Legge di Bilancio dello scorso anno non sia stata discussa da nessuno, neppure con il Parlamento “che in pratica ha votato la fiducia senza conoscere il testo”. L’intenzione dei sindacati è quella di formulare una proposta unitaria sul tema previdenziale, che abbia al centro della questione anche una riduzione delle tasse per i lavoratori dipendenti e i pensionati.

Cosa ha detto il premier Conte

Il governo ha comunque reso noto, per voce del premier Giuseppe Conte, che a conclusione della fase 1, incentrata a risollevare le sorti di tutte quelle persone impoverite dalle conseguenze dell’ultima crisi economica, è tempo di pensare alla fase 2. “Con la prossima Manovra economica intendiamo dare attuazione alla Fase 2”, ha affermato Conte, “per realizzare un patto per la crescita e lo sviluppo sociale”. Dopo essersi concentrato sulla lotta al “profondo disagio sociale che ha interessato le fasce più deboli della società”, la prossima Manovra si focalizzerà su quattro pilastri principali: “la tutela della sicurezza sociale, le politiche attive del lavoro e la formazione, un quadro fiscale e normativo favorevole alla competitività e, infine, il sostegno agli investimenti privati e pubblici”.

Dunque, dopo le misure di protezione sociale, come Quota 100, reddito di cittadinanza e decreto dignità, attuate quest’anno, “inizia ora la fase per indirizzare crescita e sviluppo”.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →