Sondaggi elettorali Swg, si riprende la Lega, in calo il PD, sotto il 20%

Pubblicato il 14 Ottobre 2019 alle 21:17
Aggiornato il: 16 Ottobre 2019 alle 15:46
Autore: Gianni Balduzzi
sondaggi elettorali
Sondaggi elettorali Swg, si riprende la Lega, in calo il PD, sotto il 20%

Buone notizie per la Lega questa settimana dai sondaggi elettorali di Swg per La7.

Il primo partito appare in ripresa, e con lui anche il resto del centrodestra, anche se in misura minore.

I livelli delle europee non appaiono lontani, anche se la differenza rispetto ai valori toccati a giugno e luglio, quando la Lega arrivò al 38%, appare ancora molta.

Salvini punta molto sulla manifestazione del 19 a Roma, cui aderisce anche Forza Italia, oggi ridotta a sesto partito, dietro anche a Italia Viva di Renzi.

Italia Viva, appunto, risulta in calo, come anche il PD, in misura maggiore. Non c’è un travaso tra i due, e neanche con il Movimento 5 Stelle, di fatto fermo.

In arretramento anche l’area di sinistra con Leu e i Verdi

Ma vediamo i numeri dei sondaggi elettorali, come sempre raccolti con metodologia CATI-CAWI-CAMI su 1500 soggetti tra il 9 e il 14 ottobre

Sondaggi elettorali, PD al 19,4%, la Lega sempre più sola al primo posto

La Lega allarga di un punto e mezzo il proprio vantaggio sul secondo partito, ora il PD. Grazie all’aumento del 0,9% che la porta al 33,2% e al calo del partito di Zingaretti dal 20% al 19,4%.

Non approfittano di questo arretramento nè il Movimento 5 Stelle, che guadagna solo un 0,1%, e si ritrova al 18,6%, nè Italia Viva, che perde tre decimi e va al 5,3%.

Va meglio agli alleati della Lega. Fratelli d’Italia si rafforza ancora guadagnando mezzo punto, salendo al 7,6%, mentre Forza Italia, pur rimanendo ai minimi rosicchia uno 0,1% e si colloca al 5,1%

A sinistra è in calo secondo questi sondaggi elettorali anche Sinistra Italiana e Mdp, per la prima volta rilevati insieme, al 3,1%, contro il 3,3% di settimana scorsa, mentre i Verdi vanno dal 2,3% all’1,9%.

Sale leggermente +Europa, dal 1,8% al 1,9%, mentre Cambiamo! di Toti rimane fermo al 1,6%.

Nel complesso il centrodestra cresce del 1,5%. È ora al 47,5%, mentre la maggioranza, se non consideriamo i Verdi, è al 46,4%, in discesa dell’1%.

Giù del 0,2%, al 2,3%, le liste minori, inferiori all’1%

Stabile l’astensione al 36%

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi
sondaggi elettorali
Da Tgla7
sondaggi elettorali
Da Tgla7

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Gianni Balduzzi

Editorialista di Termometro Politico, esperto e appassionato di economia, cattolico- liberale, da sempre appassionato di politica ma senza mai prenderla troppo seriamente. "Mai troppo zelo", diceva il grande Talleyrand. Su Twitter è @Iannis2003
Tutti gli articoli di Gianni Balduzzi →