Sondaggi elettorali Noto: limite pagamento in contanti, italiani contrari

Pubblicato il 24 Ottobre 2019 alle 08:55
Aggiornato il: 26 Ottobre 2019 alle 12:17
Autore: Andrea Turco
sondaggi politici noto, contante
Sondaggi elettorali Noto: limite pagamento in contanti, italiani contrari

I sondaggi elettorali Noto per Porta a Porta del 22 ottobre 2019 si allineano, come valori, a quelli di Swg e Tecnè di questa settimana. La coalizione di governo perde l’1,1% rispetto alla rilevazione del 10 ottobre. Complice il passo falso di Partito Democratico (-0,4) e Movimento 5 Stelle (-0,5%). Ora le due forze principali che sostengono il governo Conte II sono quasi appaiate: 18,6% i dem, 18,5% i pentastellati. Italia Viva rimane invece stabile al 6% mentre LeU perde lo 0,2% e scivola all’1,2%.

Sta decisamente meglio il centrodestra. La manifestazione unitaria di piazza a Roma tenutasi lo scorso weekend è stato un toccasana per Salvini, Berlusconi e Meloni. La Lega torna a crescere, questa volta dell’1,5 al 32,5%. Fratelli d’Italia stampa un rotondo 8% mentre Forza Italia si porta al 6,9% con un incremento dello 0,4%. Cambiamo di Toti rimane fermo all’1,7%. In totale sono 2,4 i punti guadagnati in due settimane con la coalizione che sfiora il 50% dei consensi (49,1).

Piccoli movimenti anche per gli altri partiti. I Verdi sono in leggera flessione all’1,4 e scavalcano +Europa sempre più giù (1,1%). Siamo Europei è sotto l’1% e precisamente è allo 0,7%.

sondaggi elettorali noto, governo
Fonte: Noto
sondaggi elettorali noto, centrodestra
Fonte: Noto
sondaggi elettorali noto, altri partiti
Fonte: Noto

Questa settimana i partiti di governo hanno trovato l’intesa sul carcere agli evasori per cui sono previste pene “da 4 a 8 anni partendo da una somma evasa da 100mila euro”. Secondo i sondaggi elettorali Noto, il tema dell’evasione “è altamente divisivo. Circa un terzo degli italiani si dichiara contrario indipendentemente dalla quota dell’evasione. Se facciamo la somma dei favorevoli superiamo il 40%. Politicamente si divide tra sinistra e destra. Anche il M5S è diviso, una parte è molto favorevole al carcere, l’elettorato centrodestra è invece completamente contrario”.

Un italiano su due si dichiara nettamente contrario ad un’altra misura pensata dal governo: l’abbassamento della soglia del contante fino a 2.000 euro per il prossimo anno e a 1.000 dal 2021.

I due provvedimenti, inoltre, raccolgono la sfiducia della maggioranza degli italiani. Il 55%, infatti, non crede che diminuzione del contante e carcere per gli evasori riusciranno a far diminuire l’evasione fiscale.

A commentare i risultati del sondaggio è lo stesso direttore dell’istituto Antonio Noto: “Non è che il 50% paga mediamente somme superiore a 2.000 euro, l’idea di non poterlo fare produce un sentimento negativo. In più tra i contrari all’abbassamento della soglia del contante c’è la maggioranza dell’elettorato Pd (53%) e la maggioranza dell’elettori Cinque Stelle”.

sondaggi politici noto, evasori
Fonte: Noto
contante
Fonte: Noto
sondaggi politici noto, ritorno evasione
Fonte: Noto
manovra finanziaria
Fonte: Noto

La chiusura dei sondaggi elettorali Noto è su quota 100. Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, ha chiesto a gran voce l’eliminazione del provvedimento approvato dal governo giallo verde. La maggioranza degli italiani non è però d’accordo (55%).

quota 100
fonte: Noto

Sondaggi elettorali Noto: nota metodologica

In attesa di diffusione.

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →